TuttoTrading.it

22/11/2005 Nestlè, Latte e non solo (Primo Mastrantoni, www.aduc.it)

  • Pagina Sanità
  • Pagina Alimentazione
  • Tutti i Temi Archivio
  • Tutti i Temi
  • Pagina Farmacologia
  • Ricerca personalizzata

    Sequestrati da Corpo Forestale dello Stato 30 milioni di litri di latte per bambini della Nestle'. Sembra che il latte sia andato a male in conseguenza della contaminazione di una sostanza chimica utilizzata per fissare l'inchiostro della grafica, l'Isopropyl Thioxanthone (Itx). Il latte interessato e' Mio, Mio Cereali, Nidina 1 e Nidina 2. L'Itx sarebbe migrato dalla confezione al latte. Il Gruppo Nestlé detiene in Italia, oltre a Nestlé Italiana, anche Friskies Italia, San Pellegrino e Alcon Italiana (prodotti oftalmici). I principali prodotti e marchi sono:
    Bevande Prima Colazione (Nescafè, Nesquik, Orzoro);
    Preparati solubili per latte (Nesquik, Orzoro);
    Alimenti per lattanti e bambini (Nestlé, Nidina, Guigoz, Latte Mio);
    Yogurt (Mio, LC1, Fruttolo);
    Gelati (Motta, La Cremeria, Antica Gelateria del Corso);
    Dolciari (Perugina, KitKat, Lion, Smarties, Ciocoblocco, Galak, After Eight, Quality Street Baci, Polo, Fruit Joy, Rossana, Ore Liete);
    Surgelati (Buitoni, Cucina Creativa, Valle degli Orti, Surgela);
    Prodotti culinari (Buitoni, Maggi);
    Conserve e condimenti (Sasso);
    Basi per pasta/pizza (Buitoni Fresco);
    Pasta (Buitoni, Le Rasagnole, Pezzullo);
    Cereali (Cheerios, Fitness, Fibre1, Gold Crisp, Choca Pic, Fitness&Fruit);
    Fette biscottate e Sostituti del pane;
    Prodotti da ricorrenza (Motta, Alemagna, Tartufone);
    Ristorazione (Foodservice).
    Considerato che la Neslte' e' una grande multinazionale alla quale non mancano i mezzi per verificare la qualita' dei propri prodotti, ci chiediamo se tutti questi generi alimentari hanno la stessa attenzione che ha avuto il latte per bambini.


  • Pagina Sanità
  • Pagina Alimentazione
  • Tutti i Temi Archivio
  • Tutti i Temi
  • Pagina Farmacologia
  • Ricerca personalizzata