TuttoTrading.it

15/10/2005 Influenza Aviaria. Milioni di Morti? Vaccino da Istituto Superiore di SanitÓ e Istituto Chimico Farmaceutico Militare (www.aduc.it)

  • Pagina Alimentazione
  • Tutti i Temi Archivio
  • Tutti i Temi
  • Pagina SanitÓ
  • Pagina Farmacologia
  • Ricerca personalizzata
    GIOCHI GIOCATTOLI
    Articoli da regalo
    AttivitÓ creative
    Bambole e accessori
    Bestseller generali
    Burattini e tetrini
    Calendari dell' avvento
    Collezionabili
    Costruzioni
    Elettronica per bambini
    Giocattoli da collezione
    Giocattoli prima infanzia
    Elettronica per bambini
    GIOCHI GIOCATTOLI
    Giocattoli da collezione
    Giocattoli prima infanzia
    Giochi di imitazione
    Giochi da tavola
    Giochi educativi
    Modellismi
    Peluche
    Personaggi Giocattolo
    Puzzle
    Sport Giochi Aperto
    Strumenti Musicali
    Veicoli

    Ci risiamo con l'allarmismo. Vent'anni fa l'Aids venne bollata come la peste del secolo. Oggi l'influenza aviaria vola (e' proprio il caso di dirlo) sui titoli dei media a suon di milioni di morti. In Italia, secondo gli epidemiologi dell'Oms ci dovrebbero essere 16 milioni di infettati, 2 milioni di ricoveri e 150mila morti. A livello mondiale si prevedono 150 milioni di morti.
    Meno male che il dott. Donato Greco, l'epidemiologo che segue per l'Italia il gruppo di lavoro internazionale sull'influenza aviaria, alla domanda "gli epidemiologi di solito ci azzeccano?" risponde tranquillamente "no" (Corriere della Sera 09/10/2005).

    Gli scenari apocalittici sono appunto... scenari, dove, evidentemente, si prospettano ipotesi, tra il massimo e il minimo. A tutt'oggi i morti per l'influenza aviaria sono circa 60, per lo piu' di persone a contatto con volatili da allevamento. Ovvio che non dobbiamo sottovalutare (Per approfondire vedi Pagina SanitÓ) il "virus dei polli" ma non dobbiamo neanche creare allarmismo che e' cosa diversa dall'allarme.

    Per evitare che gli interessi dell'industria farmaceutica facciano da detonatore e cassa di risonanza, proponiamo al ministro della Salute, Francesco Storace, l'utilizzazione dell' Istituto superiore di sanita' per l'approntamento del vaccino aviario e dell'Istituto chimico farmaceutico militare per la sua produzione. D'altronde proprio l'Istituto militare ha il compito di produrre medicinali anche per le esigenze della sanita' pubblica.

  • Pagina Alimentazione
  • Tutti i Temi Archivio
  • Tutti i Temi
  • Pagina SanitÓ
  • Pagina Farmacologia
  • Ricerca personalizzata
    LIBRI
    Adolescenti Ragazzi
    Arte Musica
    Bestseller Generali
    Biografie
    Consultazione ed Informaz.
    Diritto
    Economia e Business
    Fantascienza
    Fantasy
    Fumetti e
    Gialli e Thriller
    Hobbi e Tempo Libero
    Horror
    Humor
    Informatica e Internet
    Letteratura
    Libri altre lingue
    Libri inglese
    Libri bambini
    Lingue linguistica
    Narrativa
    Politica
    Religione
    Romanzi rosa
    Salute Benessere
    Scienze Medicina
    Self-Help
    SocietÓ Scienze Sociali
    Sport
    Storia
    Viaggi

     Questo sito
  • Home
  • Mappa sito
  • Contatti
    VAI ALLA MAPPA DEL SITO