TuttoTrading.it

18/11/2009 Altroconsumo, le aste dei BoT non possono più chiudersi con rendimenti negativi (GA, http://www.helpconsumatori.it)

Ricerca personalizzata
GIOCHI GIOCATTOLI
Articoli da regalo
Attività creative
Bambole e accessori
Bestseller generali
Burattini e tetrini
Calendari dell' avvento
Collezionabili
Costruzioni
Elettronica per bambini
Giocattoli da collezione
Giocattoli prima infanzia
Elettronica per bambini
GIOCHI GIOCATTOLI
Giocattoli da collezione
Giocattoli prima infanzia
Giochi di imitazione
Giochi da tavola
Giochi educativi
Modellismi
Peluche
Personaggi Giocattolo
Puzzle
Sport Giochi Aperto
Strumenti Musicali
Veicoli

Il Tesoro ha modificato le regole sulle aste dei BoT e Altroconsumo ci spiega la novità principale: le aste dei BoT non potranno più chiudersi con rendimenti negativi. "L'acquisto dei BoT in asta - precisa Altroconsumo - comporta la necessità di prenotarli a scatola chiusa, prima della loro emissione, senza la possibilità di tirarsi indietro davanti a un prezzo non interessante. E nemmeno davanti a un rendimento negativo, come è accaduto nelle ultime aste sui BoT trimestrali: gli investitori si sono ritrovati a pagare, comprese tasse e commissioni, un importo superiore al rimborso a scadenza. In futuro questa situazione non potrà più verificarsi.

"Se il prezzo, comprese le tasse e le commissioni di acquisto da pagare alla banca, supera il valore di rimborso (pari a 100), la banca è tenuta a abbassare le commissioni fino a riportare il prezzo di acquisto a 100".

Altroconsumo porta ad esempio l'ultima asta sui BoT trimestrali, quella di settembre, chiusa al prezzo di 99,903. "Supponiamo di aver aderito per un lotto minimo di 1.000 euro: ai 999,03 euro del prezzo abbiamo dovuto aggiungere le tasse (il 12,5% della differenza tra 1.000 e 999,03, cioè 0,12 euro) e le commissioni bancarie (per BoT di questa durata la banca può chiedere fino allo 0,1%, cioè 1 euro). Totale, abbiamo pagato 1.000,15 euro per ottenerne 1.000 a scadenza, con un rendimento negativo dello 0,06%".

Con le nuove regole, la banca avrebbe dovuto ridimensionare le commissioni a 0,85 euro, in modo da farci pagare 1.000 euro tondi tondi. "Insomma un passo avanti per gli investitori - commenta l'Associazione dei consumatori - ma proprio piccolo piccolo: il rendimento non sarà più negativo, ma niente impedisce di avere un rendimento nullo anche nelle prossime aste. State alla larga dai BoT, per "parcheggiare" i vostri soldi per qualche mese consultate il nostro sito www.soldi.it potrete trovare di meglio.

http://www.helpconsumatori.it

  • Archivio Risparmio
  • Ricerca personalizzata
    LIBRI
    Adolescenti Ragazzi
    Arte Musica
    Bestseller Generali
    Biografie
    Consultazione ed Informaz.
    Diritto
    Economia e Business
    Fantascienza
    Fantasy
    Fumetti e
    Gialli e Thriller
    Hobbi e Tempo Libero
    Horror
    Humor
    Informatica e Internet
    Letteratura
    Libri altre lingue
    Libri inglese
    Libri bambini
    Lingue linguistica
    Narrativa
    Politica
    Religione
    Romanzi rosa
    Salute Benessere
    Scienze Medicina
    Self-Help
    Società Scienze Sociali
    Sport
    Storia
    Viaggi

     Questo sito
  • Home
  • Mappa sito
  • Contatti
    VAI ALLA MAPPA DEL SITO