TuttoTrading.it

22/02/2009 A Chiaiano e a Marano al fianco dei cittadini (http://www.antoniodipietro.com/)

Ricerca personalizzata

vocichiaiano.jpg

Questa sera alle ore 18:00 dovevo partecipare ad una manifestazione tra i comuni di Chiaiano e Marano, in provincia di Napoli, dove questa settimana è stata aperta, sotto scorta dell’esercito, la discarica che ha preso il posto del progetto “Parco delle Colline”. Per problemi di salute dovuti ad una banale influenza non potrò parteciparvi, ma l’Italia dei Valori ci sarà. La manifestazione è “anti-discarica” ed è voluta dai cittadini, dai sindaci, dai consiglieri comunali, da tutti ad eccezione dei politici di alto borgo.
Il sito per lo stoccaggio dei rifiuti nasce come decisione unilaterale del governo che ha dimostrato, in ogni suo atto, di essere disinteressato al confronto con i cittadini. La discarica è stata giudicata “allestita con inequivocabili, gravi errori tecnici e strutturali”, e considerando la vicinanza di falde acquifere il rischio di eventuali ed importanti pericoli per la salute non è così remoto. Ai cittadini e ai politici locali non è stata data alcuna occasione per accedere al sito per prendere visione della situazione. Il governo Berlusconi ha varato leggi che impediscono l’accesso ai “siti sensibili”, per loro.
Oncologi ed esperti testimoniano che la presenza di questa discarica è nociva per la salute della persona.
I cittadini non la vogliono, i campani neanche. Berlusconi, Bertolaso, Bassolino, Iervolino ed il gruppo insediatosi al potere, di centrodestra e di centrosinistra, stanno governando gli italiani ed i campani come sudditi, non come cittadini.
Tutto questo deve finire, il Paese ha bisogno di un’alternativa possibile per il futuro.

http://www.antoniodipietro.it
Quest'opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons

  • Archivio Rifiuti
  • Ricerca personalizzata