TuttoTrading.it

26/03/2007 Truffa dei rifiuti in Toscana (www.lanuovaecologia.it)

Ricerca personalizzata
GIOCHI GIOCATTOLI
Articoli da regalo
Attivitā creative
Bambole e accessori
Bestseller generali
Burattini e tetrini
Calendari dell' avvento
Collezionabili
Costruzioni
Elettronica per bambini
Giocattoli da collezione
Giocattoli prima infanzia
Elettronica per bambini
GIOCHI GIOCATTOLI
Giocattoli da collezione
Giocattoli prima infanzia
Giochi di imitazione
Giochi da tavola
Giochi educativi
Modellismi
Peluche
Personaggi Giocattolo
Puzzle
Sport Giochi Aperto
Strumenti Musicali
Veicoli

Smaltivano scarti pericolosi irregolarmente, 260 persone coinvolte nelle indagini della polizia provinciale di Livorno. L'operazione č partita dai controlli su un'azienda che si occupava della bonifica di un sito inquinato

Sono 260 le persone coinvolte nell'indagine condotta dalla polizia provinciale di Livorno, in collaborazione con i colleghi delle Province di Lucca, Pisa, Massa, Firenze, Pistoia, Prato, Arezzo, La Spezia, Latina e Rieti per presunte irregolaritā nello smaltimento di rifiuti pericolosi. Il reato ipotizzato č quello di gestione di rifiuti pericolosi non autorizzata.

Le indagini sono iniziate su segnalazione della polizia provinciale di Firenze, a seguito di controlli in un'azienda che si occupava della bonifica di un sito inquinato. Dall'esame dei formulari di identificazione rifiuto (Fir) e dei relativi registri di carico e scarico sarebbe emerso, in particolare, il coinvolgimento di una ditta livornese, che gestisce un impianto di recupero rifiuti. All'azienda sarebbero arrivati numerosi trasporti contenenti emulsioni oleose e le sostanze venivano trattate per separare la parte di olio minerale esausto che sarebbe stato rivenduto illecitamente. La segnalazione ha fatto scattare i controlli, coordinati dal sostituto procuratore livornese Massimo Mannucci. Sono stati esaminati migliaia di registri e formulari ed č stato accertato il coinvolgimento di 260 persone che si disfacevano di rifiuti classificati pericolosi, evitando di trasferirli alle aziende autorizzate per lo smaltimento, con un notevole risparmio sui costi.

  • Archivio Rifiuti
  • Ricerca personalizzata
    LIBRI
    Adolescenti Ragazzi
    Arte Musica
    Bestseller Generali
    Biografie
    Consultazione ed Informaz.
    Diritto
    Economia e Business
    Fantascienza
    Fantasy
    Fumetti e
    Gialli e Thriller
    Hobbi e Tempo Libero
    Horror
    Humor
    Informatica e Internet
    Letteratura
    Libri altre lingue
    Libri inglese
    Libri bambini
    Lingue linguistica
    Narrativa
    Politica
    Religione
    Romanzi rosa
    Salute Benessere
    Scienze Medicina
    Self-Help
    Societā Scienze Sociali
    Sport
    Storia
    Viaggi

     Questo sito
  • Home
  • Mappa sito
  • Contatti
    VAI ALLA MAPPA DEL SITO