TuttoTrading.it

17/07/1006 Il Lavoro dell'Asia non basta. Rifiuti, mille Tonnellate in Strada (www.lanuovaecologia.it)

Ricerca personalizzata
GIOCHI GIOCATTOLI
Articoli da regalo
Attività creative
Bambole e accessori
Bestseller generali
Burattini e tetrini
Calendari dell' avvento
Collezionabili
Costruzioni
Elettronica per bambini
Giocattoli da collezione
Giocattoli prima infanzia
Elettronica per bambini
GIOCHI GIOCATTOLI
Giocattoli da collezione
Giocattoli prima infanzia
Giochi di imitazione
Giochi da tavola
Giochi educativi
Modellismi
Peluche
Personaggi Giocattolo
Puzzle
Sport Giochi Aperto
Strumenti Musicali
Veicoli

Nel capoluogo campano immondizia disseminata per le strade. L'emergenza non rientra. Incendiati alcuni cassonetti. Il ministro dell'Ambiente Pecoraro: «La Campania rispetti leggi sulla differenziata»

Sarebbero ancora oltre mille le tonnellate di spazzatura disseminate lungo le strade della
città di Napoli. Gli autocompattatori dell'Asia, l'azienda speciale igiene ambientale, continuano a registrare difficoltà nel conferimento presso gli impianti di Caivano e Giugliano (in provincia di Napoli) dei rifiuti raccolti. Oggi all'impianto di

Giugliano, infatti, è stato possibile scaricare appena 150 tonnellate a fronte delle 420 previste.

Il ministro dell'Ambiente Alfonso Pecoraro Scanio ha in programma «soprattutto di promuovere la raccolta differenziata, che in questi anni, in questa regione, non è stata realizzata. L'impegno del ministero è di fare in modo che anche la Campania rispetti le leggi dello Stato e le norme europee sulla raccolta differenziata».

A causare la crisi è stata la chiusura, all'inizio dello scorso giugno, dell'impianto di Cdr di Tufino, uno dei sette presenti in Campania dove i rifiuti conferiti vengono trasformarti in combustibili. In città, mediamente la produzione dei rifiuti, in questo periodo dell'anno sfiora la quota delle 1200 tonnellate al giorno. A rendere più difficile la situazione sono anche gli incendi appiccati dai cittadini esasperati ai cassonetti. «Si sta lavorando per cercare di uscire da questa emergenza – dice Lino Bonsignore, direttore dell'Asia – preferisco essere ottimista e pensare che nel giro di qualche giorno la situazione possa tornare alla normalità».

  • Archivio Rifiuti
  • Ricerca personalizzata
    LIBRI
    Adolescenti Ragazzi
    Arte Musica
    Bestseller Generali
    Biografie
    Consultazione ed Informaz.
    Diritto
    Economia e Business
    Fantascienza
    Fantasy
    Fumetti e
    Gialli e Thriller
    Hobbi e Tempo Libero
    Horror
    Humor
    Informatica e Internet
    Letteratura
    Libri altre lingue
    Libri inglese
    Libri bambini
    Lingue linguistica
    Narrativa
    Politica
    Religione
    Romanzi rosa
    Salute Benessere
    Scienze Medicina
    Self-Help
    Società Scienze Sociali
    Sport
    Storia
    Viaggi

     Questo sito
  • Home
  • Mappa sito
  • Contatti
    VAI ALLA MAPPA DEL SITO