TuttoTrading.it

30/03/2007  Iene, anche noi condizionati dall'auditel (Mattia Bianchi, http://www.korazym.org)29/03/2007

Ricerca personalizzata
GIOCHI GIOCATTOLI
Articoli da regalo
Attività creative
Bambole e accessori
Bestseller generali
Burattini e tetrini
Calendari dell' avvento
Collezionabili
Costruzioni
Elettronica per bambini
Giocattoli da collezione
Giocattoli prima infanzia
Elettronica per bambini
GIOCHI GIOCATTOLI
Giocattoli da collezione
Giocattoli prima infanzia
Giochi di imitazione
Giochi da tavola
Giochi educativi
Modellismi
Peluche
Personaggi Giocattolo
Puzzle
Sport Giochi Aperto
Strumenti Musicali
Veicoli

Paolo Kessisoglu e Luca Bizzarri a tutto campo su "Il Grande Talk" di Sat2000. In un botta e risposta tra i due comici e gli studenti presenti all'incontro, non si risparmiano giudizi severi al sistema televisivo e dei media in generale.

La comicita'? Meglio quella classica. L'ansia da share? L'adrenalina necessaria per far andare meglio una trasmissione. Il rispetto per il pubblico? Scarso. Sono in forma le 'Iene' Paolo Kessisoglu e Luca Bizzarri, davanti a un pubblico di studenti e di giornalisti ieri mattina all'universita' Cattolica di Milano. I due comici hanno parlato sul set della registrazione del 'Grande Talk', un programma di critica televisiva che va in onda su Sat 2000 ed e' presentato da Alessandro Zaccuri, con la partecipazione del critico televisivo Mirella Poggiolini.

In un botta e risposta tra i due comici e gli studenti presenti all'incontro, non si risparmiano giudizi severi al sistema televisivo e dei media in generale. Volete un esempio? ''Tempo fa - racconta il comico - durante una puntata delle 'Iene' e' andato in onda un servizio sui bambini che vengono mandati in guerra in Cambogia. Ma il giorno dopo su alcuni quotidiani on-line non c'erano notizie del reportage dei bambini in guerra: l'attenzione era puntata sul fatto che Ilary Blasi aveva parlato col bambino che porta in grembo durante una televendita''.

Per quanto riguarda la qualita' delle trasmissioni, i due sottolineano come da sola non sempre basti: ''Se non comparissero un po' di tette durante 'le Iene' lo share forse non raggiungerebbe l'attuale 15%''. Prova ne sono i seni generosi di Melita, una ex partecipante dell'edizione in corso del 'Grande fratello'. Da ultimo, un po' di autobiografia. Luca e Paolo hanno spiegato di prediligere un approccio classico alla comicita', che sarebbe poi quello che nasce dal teatro.

Una comicita' non esagerata, in un certo senso anche garbata, come l'imitazione di Bin Laden e del Mullah Omar da loro fatta nel 2001 e che ancora oggi molti ricordano. ''L'imitazione di Bin Laden non dava nessun giudizio morale - dice il comico Bizzarri - ma voleva far riflettere sul modo dei media di interpretare la situazione''. Vale a dire una eccessiva spettacolarizzazione inadeguata alla tragicita' del contesto. ''Il dialetto genovese - conclude il comico -, e' servito anche per mascherare e alleggerire quello che diceva Bin Laden''.

http://www.korazym.org
Quest'opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons

  • Archivio Pubblicità
  • Ricerca personalizzata
    LIBRI
    Adolescenti Ragazzi
    Arte Musica
    Bestseller Generali
    Biografie
    Consultazione ed Informaz.
    Diritto
    Economia e Business
    Fantascienza
    Fantasy
    Fumetti e
    Gialli e Thriller
    Hobbi e Tempo Libero
    Horror
    Humor
    Informatica e Internet
    Letteratura
    Libri altre lingue
    Libri inglese
    Libri bambini
    Lingue linguistica
    Narrativa
    Politica
    Religione
    Romanzi rosa
    Salute Benessere
    Scienze Medicina
    Self-Help
    Società Scienze Sociali
    Sport
    Storia
    Viaggi

     Questo sito
  • Home
  • Mappa sito
  • Contatti
    VAI ALLA MAPPA DEL SITO