TuttoTrading.it

08/03/2012 Dopo San Giorgio, un altro appuntamento importante per il giorno 11 marzo con il Movimento a Cinque Stelle di Pollena Trocchia

Ricerca personalizzata
GIOCHI GIOCATTOLI
Articoli da regalo
Attività creative
Bambole e accessori
Bestseller generali
Burattini e tetrini
Calendari dell' avvento
Collezionabili
Costruzioni
Elettronica per bambini
Giocattoli da collezione
Giocattoli prima infanzia
Elettronica per bambini
GIOCHI GIOCATTOLI
Giocattoli da collezione
Giocattoli prima infanzia
Giochi di imitazione
Giochi da tavola
Giochi educativi
Modellismi
Peluche
Personaggi Giocattolo
Puzzle
Sport Giochi Aperto
Strumenti Musicali
Veicoli

In evidenza la raccolta dell' olio esausto, la diffusione dello Scec fra le famiglie, l' attacco verde multiplo come quello lanciato a San Giorgio, l' introduzione al dibattito sui rifiuti zero di fine mese a Castellammare e sulla raccolta differenziata in genere, le tante tematiche aggiuntive che saranno introdotte gradualmente come la distribuzione del volantino NO-TAV del Movimento a Cinque Stelle. Gli iscritti al forum sono aumentati in due mesi dell' 11% e si aspetta che aumentino anche gli attivisti in istrada.

Il movimento Cinque Stelle in provincia di Napoli (da Ercolano a Sorrento, da Portici a San Sebastiano, ecc.) è in fermento. Dopo la riunione provinciale del 26 febbraio a San Giorgio, riprendono tutte le attività con maggiore slancio.

Per marzo, oltre ai normali  gazebi domenicali  di San Giorgio, al banchetto di Portici la terza domenica durante il mercato organizzato dalla Confagricoltura, alle assemblee di San Giorgio il sabato, di Portici il lunedì, di Castellammare il venerdì, vi saranno molti altri appuntamenti importanti:

1 ) un gazebo a Pollena il giorno 11 marzo: a questo gazebo parteciperanno anche gli attivisti del forum da Ercolano a Sorrento  e dovrebbe servire per rafforzare il Movimento a Pollena Trocchia. In effetti questo Movimento Cinque Stelle di Pollena Trocchia è abbastanza giovane ed il Primo Gazebo informativo è del 13 novembre 2011 quando l' amministratore del forum collegato, Amedeo Guarente, annunciò  sul web:

"Finalmente partiremo con il primo Gazebo informativo del moVimento, ci potrete trovare in P.zza Amodio Domenica 13/11/2011 dalle 10:00 alle 13:00. E’ l’occasione giusta per dire alla citta’ che un MANIPOLO di CITTADINI e’ in moVimento…………Raccoglieremo gli olii esausti  (olio di frittura), discuteremo di SCEC  (la moneta senza DEBITO), Parleremo di RIFIUTI ZERO e delle altre iniziative recentemente intraprese dal Movimento.BASTA DELEGARE……RIPRENDIAMOCI QUELLO CHE E’ NOSTRO.AVANTI TUTTA."

 

Per quanto riguarda la raccolta degli oli di frittura, una caratteristica di tutti i Movimenti a Cinque Stelle, si sta pensando ad incrementare questo tipo di raccolta e portarlo agli elevati livelli di

a) San Giorgio a Cremano, dove il Movimento Cinque Stelle cittadino raccoglie gli oli esausti la prima domenica del mese in piazza Troisi. A San Giorgio gli oli esausti sono raccolti anche dall' associazione Gaia; dei grossi contenitori di raccolta sono stati posti anche in quattro grandi condomini.

b) Portici, dove l' olio esausto viene raccolto la terza domenica del mese durante il mercato in viale Leonardo da Vinci (a febbraio la raccolta ha superato  i  400 kg). Ricordiamo che a Portici vi è anche l' isola ecologica dove è possibile portare gli oli esausti.

c) Torre del Greco, dove oltre a vari centri di raccolta, vi è una ditta incaricata dal comune che realizza la vera raccolta porta a porta: la città è stata divisa in quattro zone ognuna delle quali viene servita in un certo mese.

Ma la vera novità del gazebo di Pollena Trocchia dell' 11 marzo è la replica  di quello che si puo' considerare un attacco verde multiplo, quell' azione denominata "COLORARE DI VERDE IL GRIGIO" che è partita nel 1993 in una scuola di San Giovanni ed è stata replicata dal Movimento Cinque Stelle di San Giorgio a Cremano il giorno 4 febbraio 21012 in piazza Troisi, suscitando un interesse che è andato oltre ogni previsione.

In pratica si regalano delle piantine riprodotte in proprio, si spiega l' importanza del gesto, e si chiede di piantarle in un vaso o in un giardino in modo da diffondere la cultura di quel verde che ci permette di vivere. In effetti si tratta di proporre tantissimi piccoli attacchi verdi che, però, coinvolgono le persone direttamente garantendo un effetto molto più incisivo rispetto al tradizionale attacco verde il cui effetto si esaurisce in breve tempo.

Ma anche con la diffusione dello Scec si deve cercare di procedere più incisivamente dopo il grande successo a San Giorgio. Ricordiamo che a Pollena esiste una solo esercente che accetta gli scec: Il GhiottinoPizzetteria, paninoteca, rosticceria, cornetteria. il ghiottino, lo sfizio che sa di bontà!, sconto Scec 10%.

Naturalmento questa sarà anche l' occasione per avvicinare i cittadini, far conoscere il Movimento a Cinque Stelle ma soprattutto per cercare attivisti in grado di dare una mano per portare avanti tutte quelle iniziative utili alla comunità. Ed è questa la grande speranza di questi appuntamenti in piazza, in mezzo alla gente, per  spiegare questo Movimento a Cinque Stelle che non è un partito e che è tanto vicino alle esigenze di tutti i cittadini.

Ricerca personalizzata
LIBRI
Adolescenti Ragazzi
Arte Musica
Bestseller Generali
Biografie
Consultazione ed Informaz.
Diritto
Economia e Business
Fantascienza
Fantasy
Fumetti e
Gialli e Thriller
Hobbi e Tempo Libero
Horror
Humor
Informatica e Internet
Letteratura
Libri altre lingue
Libri inglese
Libri bambini
Lingue linguistica
Narrativa
Politica
Religione
Romanzi rosa
Salute Benessere
Scienze Medicina
Self-Help
Società Scienze Sociali
Sport
Storia
Viaggi

 Questo sito
  • Home
  • Mappa sito
  • Contatti
    VAI ALLA MAPPA DEL SITO