TuttoTrading.it

09/12/2008 Party speciale a favore dei Garani-Kaiową (http://www.guarani-survival.org)

Ricerca personalizzata
GIOCHI GIOCATTOLI
Articoli da regalo
Attivitą creative
Bambole e accessori
Bestseller generali
Burattini e tetrini
Calendari dell' avvento
Collezionabili
Costruzioni
Elettronica per bambini
Giocattoli da collezione
Giocattoli prima infanzia
Elettronica per bambini
GIOCHI GIOCATTOLI
Giocattoli da collezione
Giocattoli prima infanzia
Giochi di imitazione
Giochi da tavola
Giochi educativi
Modellismi
Peluche
Personaggi Giocattolo
Puzzle
Sport Giochi Aperto
Strumenti Musicali
Veicoli

Venerdģ 12 dicembre, presso la discoteca ETO' di Roma si terrą un party speciale di raccolta fondi a favore dei Guarani-Kaiowį del Brasile, il popolo protagonista del film di Marco Bechis "La terra degli uomini rossi, Birdwatchers", accolto con grande successo di critica allo scorso festival di Venezia.

Alla festa parteciperanno anche Claudio Santamaria e Chiara Caselli, interpreti italiani del film. I proventi della serata saranno devoluti al fondo speciale istituito da Survival per aiutare i Guarani a difendere i loro diritti umani, a riconquistare le terre ancestrali e a ripristinare i loro orti.

http://www.guarani-survival.org/

Venerdģ 12 dicembre 2008 Discoteca ETO' Via Galvani 46 - Testaccio Dalle ore 22,30 Music by Dj Kobra Ingresso 10 euro con consumazione "Pensavo che le tragedie che vivono oggi i Guarani-Kaiowį appartenessero a un passato di barbarie. Purtroppo non č cosģ" ha dichiarato Claudio Santamaria. "Ho toccato con mano le sofferenze di questo popolo e la sua grande voglia di riscattarsi. Lavorare al loro fianco č stata un'esperienza fortissima e oggi considero un privilegio poter utilizzare quel poco di notorietą che ho per sostenere la loro causa e quella di Survival.

Non possiamo porre rimedio alle atrocitą del passato ma dobbiamo lottare per impedire che gli abusi continuino a ripetersi oggi, quando č nostra responsabilitą difendere la giustizia."

 "Mato Grosso" significa "foresta fitta" ma nel territorio di alberi non ce ne sono pił. Negli ultimi 70 anni, i Guarani hanno perso la maggior parte delle loro terre ancestrali per far spazio ad allevamenti e sterminate piantagioni di soia e canna da zucchero. Oggi vivono ammassati in squallide riserve o accampati lungo i margini delle strade. I territori sono troppo piccoli per sostentarli con caccia e pesca. I bambini muoiono di fame e molti adolescenti, rimasti senza prospettive se non quelle di lavorare in condizioni di semi schiavitł nelle piantagioni di canna da zucchero, si suicidano.

Negli ultimi vent'anni, si sono tolti la vita oltre 517 Kaiowį; molti erano ragazzi. La pił giovane, Luciane Ortiz, aveva solo 9 anni. Per informazioni:

l.volpe@ifad.org ufficiostampa@survival.it

L'iniziativa č promossa dallo staff di IFAD in collaborazione con Survival. Survival ringrazia lo staff dell'IFAD per il ruolo cruciale nell'organizzazione dell'evento.

  • Archivio Popoli Tribali
  • Ricerca personalizzata
    LIBRI
    Adolescenti Ragazzi
    Arte Musica
    Bestseller Generali
    Biografie
    Consultazione ed Informaz.
    Diritto
    Economia e Business
    Fantascienza
    Fantasy
    Fumetti e
    Gialli e Thriller
    Hobbi e Tempo Libero
    Horror
    Humor
    Informatica e Internet
    Letteratura
    Libri altre lingue
    Libri inglese
    Libri bambini
    Lingue linguistica
    Narrativa
    Politica
    Religione
    Romanzi rosa
    Salute Benessere
    Scienze Medicina
    Self-Help
    Societą Scienze Sociali
    Sport
    Storia
    Viaggi

     Questo sito
  • Home
  • Mappa sito
  • Contatti
    VAI ALLA MAPPA DEL SITO