TuttoTrading.it

16/02/2011 B. tiene le domande fuori dalla porta (http://www.ilfattoquotidiano.it)

Ricerca personalizzata

Il premier in fuga inventa la conferenza stampa senza giornalisti: incontra Medvedev a Roma e insieme rilasciano dichiarazioni davanti ai cameraman. Con i cronisti bloccati nella stanza accanto
I verbali di Ruby - "Silvio mi disse: Grazie a me sarai ricca. Dirai a tutti che sei la nipote di Mubarak"

> <

La notizia ha fatto in poche ore il giro del mondo (guarda le homepage dei siti esteri). Il giudice per le indagini preliminari Cristina Di Censo ha deciso: il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi deve essere giudicato con rito immediato per concussione e prostituzione minorile (leggi l'articolo). Nelle 30 pagine del decreto di rinvio a giudizio scrive: "I fatti storici contestati sono dimostrati". Sulla telefonata in questura aggiunge: "Reato commesso in qualità di premier". Insomma, le prove della sua colpevolezza sono evidenti. Il destino del premier si lega a quello delle donne. Una, la minorenne Ruby, lo ha messo nei guai. I verbali del suo primo interrogatorio sembrano inchiodare il Cavaliere: "Gli spiegai che ero minorennne. Lui voleva avere rapporti sessuali con me e mi diede subito 50mila euro". Ora gli atti sono nelle mani dei legali della difesa (leggi l'articolo). Un'altra donna, Ilda Boccassini, ha indagato su di lui. E sempre tre donne dovranno giudicarlo penalmente (leggi l'articolo) dopo che un milione di cittadine italiane hanno già espresso il loro giudizio in piazza. Primo commento degli avvocati: "Non ci aspettavamo nulla di diverso". Ma anche Ghedini e Longo sono in difficoltà (leggi l'articolo). Berlusconi diserta la conferenza stampa di Catania e torna a Roma. Senza rilasciare dichiarazioni. In serata, però, deve rendere conto alla Lega. Così a palazzo Grazioli arriva Bossi che gli dice: "Stiamo con te, ma vogliamo una scossa e la sicurezza dei numeri in Parlamento. E se non ci sono i numeri il governo cade da solo (leggi l'articolo). Questa mattina la maggioranza la spunta sul Milleproroghe: sì del Senato alla fiducia. I finiani dimostrano di essere spaccati votando in ordine sparso (leggi l'articolo)

- FAMIGLIA CRISTIANA: "IL PREMIER GIUDICATO DA TRE DONNE? UNA NEMESI"
- PD E IDV: "DIMISSIONI, POI ELEZIONI". GELMINI: "ATTACCO A SOVRANITA' POPOLARE"
- BUNGA BUNGA, TUTTI GLI ARTICOLI DEL FATTOQUOTIDIANO.IT
- HOUSE ORGAN IN SOCCORSO DEL CAPO. IL TG5: "CACCIA ALL'UOMO CONTRO DI LUI"
- DAL PDL UNA "RETE PROTETTIVA" SULLA MINETTI. L'EX IGIENISTA INTERVISTATA DALLA CNN (VIDEO)

 


http://www.ilfattoquotidiano.it
Quest'opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons

  • Archivio Berlusconi dimettiti. Il grido degli italiani onesti: Berlusconi dimettiti!
  • Archivio La 'commedia all'italiana' di Berlusconi senza Veronica
  • Archivio Liberiamo la politica dai politici
  • Ricerca personalizzata