TuttoTrading.it

SITO

  • Home
  • Mappa
  • Contatti
  • G.Temi
  • Dividendi
  • Div.19
  • Shopping
  • Informaz.
  • Sicur.Inf.
  • Trading
  • Collezioni




    VAI ALLA MAPPA DEL SITO

    Google analytics


    eXTReMe Tracker


  • 21/05/2008 La voce dei cittadini (http://www.antoniodipietro.com)

    Ricerca personalizzata

    idvsondaggio.jpg

    Ieri durante la trasmissione Ballaro' sono stati riportati i risultati del sondaggio: “Berlusconi ha detto che governerà dialogando. Ci crede?”.

    Riprendo in parte l’articolo di Dagospia che li commenta.

    “Considerando il totale dell'elettorato, le risposte positive alla domanda, 'molto' (34) e 'abbastanza' (17), fanno registrare il 51% di persone favorevoli, contro il 47 dei contrari (sommando le risposte 'poco' 20, 'per nulla' 27). Insomma, gli italiani sono divisi a metà con una leggera prevalenza dei favorevoli. Quando però Pagnoncelli passa all'analisi secondo l'elettorato di provenienza, i dati mettono knock out Veltroni.
    Considerando solo i sostenitori del Partito democratico e dell'Italia dei Valori, le risposte positive toccano solo il 32% ('molto' 20, 'abbastanza' 12), mentre il 65% si schiera con nettezza contro ('poco' 20, 'per nulla' 45). Insomma, due elettori su tre di Pd e Idv del dialogo col Cavaliere non vogliono proprio sentir parlare, ed è significativo il dato delle risposte totalmente negative al 45%. Dall'altra parte gli elettori di Pdl e Lega appoggiano il dialogo con una percentuale altissima, il 76 ('molto' 54, 'abbastanza' 22).
    Altra tabella del sondaggio, altro colpo da ko, stavolta sul comportamento preferito nell'opporsi al governo: 'Chi ha fatto fino ad oggi la migliore opposizione al governo Berlusconi?'. A prevalere su tutti è il partito di Antonio Di Pietro, che con il 36% dei consensi totali surclassa il Pd (29) e l'Udc (15). Calcolando che il Pd alle elezioni ha preso il 33%, rispetto al 4,5 dell'Idv… Anche in questo caso, inoltre, è ancora più interessante vedere il dato disaggregato del sondaggio secondo l'elettorato di provenienza. Tra i sostenitori di Pd e Idv l'opposizione dei dipietristi è considerata la migliore dal 49%, rispetto al 33 del Pd e il 5 dell'Udc.
    Insomma, gli elettori di Pd e Idv considerati insieme (all'interno dei quali è ovvio che i democratici rappresentano la maggioranza per ragioni di ampiezza del partito) si schierano compatti contro il dialogo con Berlusconi e a favore dell'opposizione dura di Tonino Di Pietro.”

    http://www.antoniodipietro.it/
    Quest'opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons

  • Archivio Nuovo governo Berlusconi
  • Ricerca personalizzata

     Questo sito
  • Home
  • Mappa sito
  • Contatti



    VAI ALLA MAPPA DEL SITO