TuttoTrading.it

03/01/2008 Quinta edizione del concerto Nazionale di beneficenza pro romitaggio di Gerusalemme (http://www.comunitashalom.it)

Ricerca personalizzata

Quinta edizione del concerto Nazionale di beneficenza pro romitaggio di Gerusalemme organizzato dalla comunità Shalom di Palazzolo sull’Oglio ( comunità fondata da Suor Rosalina Ravasio)  si terrà il 12 gennaio 2008 ore 20,30 al Palasport  (Palatenda) di Palazzolo sull’Oglio (BS). Come ogni anno l’impegno e l’adesione all’iniziativa va sempre in crescendo. I volontari sono sempre più partecipi e crescono ad ogni edizione, così come gli artisti che interverranno, tra veterani e nuove partecipazioni, sono sempre più coinvolti ed entusiasti di condividere insieme questa esperienza regalando al pubblico uno spettacolo emozionale che parla con parole semplici e dirette, che parla di fede, gioia e speranza, semplicemente che parla di Gesù.

Nelle precedenti edizioni non è mai mancato lo spirito di condivisione e comunità lo scorso anno hanno partecipato più di 4000 spettatori; ed anche per questa imminente data ci auguriamo che tale caratteristica domini la serata facendo accorrere tutti numerosi e pieni di desiderio di condividere con gli altri la propria fede e quale modo migliore se non attraverso la musica.

Il concerto di beneficenza pro romitaggio di Gerusalemme potrebbe essere un vero e proprio festival della musica cristiana, ma non solo… è il festival della fede e della gioia di stare insieme.e della Solidarietà. È un momento di condivisione e di vita caratterizzato dall’apporto che gli artisti regalano con la loro musica che diventa il denominatore comune di un linguaggio universale che avvicina anche le distanze più incolmabili. E la musica non può che essere un portatore di pace perfetto per questa iniziativa dedicata al sostentamento dell’orto degli ulivi di Gerusalemme. Un messaggio universale regalato ad una terra di conflitti e diversità, un messaggio di pace e di speranza.

La carrellata di artisti si presenta già ricca, anche se potrebbe ulteriormente crescere grazie alle adesioni che continuano ad arrivare.

Padroni di casa, i ragazzi della Shalom con la loro Shalom Band (Comunità che si prefigge con lo scopo di recuperare i ragazzi dalla tossicodipendenza e dai disagi giovanili), da mesi stanno preparando questo spettacolo perché si rinnovi anche quest’anno il clima di festa delle precedenti edizioni.

Non mancherà la partecipazione di alcuni tra i più storici partecipanti all’iniziativa che ogni anno ci presentano testimonianze sempre più intense e profonde come, Mons. Giovanni d’Ercole (giornalista televisivo Rai) e Desirè presentatori della manifestazione.

Si ascolteranno le travolgenti ballate folk-rock del cantautore  Roberto Bignoli milanese tra i più conosciuti artisti Italiani della christian music all'estero vincitore di 5 Unity Awards Grammy della musica cristiana, la positiva e melodica musica di Tiziana Manenti cantautrice di Bergamo, l’ecclettismo delle opere di Pier Didoni di Milano cantautore musicista ha collaborato con numerosi artisti del panorama musicale italiano quali Joe Squillo,Giuni Russo, Viola Valentino, Tony Pagliuca (Le Orme), Sal Solo (Rockets) e Skiantos (supporter in alcuni concerti milanesi), la calda voce della cantante Sara Corna (sorella di Luisa Corna)special guest e il travolgente dinamismo del gruppo vicentino degli Abramo’s Band rock band cristiana Vicentina. E ancora saranno presenti il gruppo Rock Nuova Civiltà di Reggio Emilia con il loro rock  da veri musicisti professionisti e cristiani che portano  gioia e speranza anche dove sembra non esistere più ed i ragazzi dell’oratorio San Paolo che non mancano mai di iniziativa e buona volontà.

Quest’anno la carrellata si arricchirà anche della partecipazione di artisti nei quali la vocazione religiosa o di impegno verso il prossimo hanno caratterizzato la loro vita e l’hanno poi tradotta in musica, in testi ricchi di esperienza e realtà della vita che ci circonda ogni giorno nel volto di chi ci sta accanto. Saranno presenti Charlie Cinelli noto cantautore bresciano Don Paolo Auricchio sacerdote-cantautore e cappellano del carcere minorile di Nisida  con la sua esperienza vocazionale in mezzo ai giovani, Giancarlo Airaghi cantautore portatore di una spiritualità formata negli anni del volontariato ed il giovane Mattia Zuffellato che ha saputo tramutare la sua passione per la musica in ringraziamento per il dono della vita.

E proprio prendendo spunto da una citazione proposta da Mattia Zuffellato cantautore di Verona per esprimere il suo amore per la musica voglio citare S. Agostino nella sua frase: “Cantare è pregare due volte”. Facciamo in modo che anche quest’anno il V concerto pro romitaggio di Gerusalemme suoni come una preghiera che salga fino al cielo dove noi tutti come comunità ne siamo i promotori ed i testimoni.

Non mancate vi aspettiamo numerosi e con il desiderio di condividere e lasciarvi coinvolgere dal nostro canto di fede.

 

                                                                                                                           

INFO:

Comunità Shalom

regpaceshalommiriam@tiscalinet.it

http://www.comunitashalom.it/

 

  • Archivio Musica
  • Ricerca personalizzata