TuttoTrading.it

25/02/2012 Il Movimento Cinque Stelle di Napoli e provincia  a congresso a San Giorgio. Si parlerà anche di   rifiuti e delle  amministrative

Ricerca personalizzata
GIOCHI GIOCATTOLI
Articoli da regalo
Attività creative
Bambole e accessori
Bestseller generali
Burattini e tetrini
Calendari dell' avvento
Collezionabili
Costruzioni
Elettronica per bambini
Giocattoli da collezione
Giocattoli prima infanzia
Elettronica per bambini
GIOCHI GIOCATTOLI
Giocattoli da collezione
Giocattoli prima infanzia
Giochi di imitazione
Giochi da tavola
Giochi educativi
Modellismi
Peluche
Personaggi Giocattolo
Puzzle
Sport Giochi Aperto
Strumenti Musicali
Veicoli

 



Questa di San Giorgio  a Cremano rappresenta  la prima Riunione provinciale dei MoVimentisti a 5 Stelle, un movimento  di semplici cittadini che aumenta di giorno in giorno, e non solo nei sondaggi.

Per questo primo congresso   provinciale si prevede la partecipazione  di tutte le delegazioni presenti in Provincia di Napoli che si riconoscono nel Movimento a Cinque Stelle. . Non è prevista alcuna elezione di organi di partito o di rappresentanza, ma soltanto un confronto tra gli attivisti sulle principali tematiche d'interesse provinciale. La partecipazione è assolutamente libera e potranno intervenire tutti i cittadini.

Naturalmente l' ordine del giorno, i relativi interventi, il tempo assegnato, insomma tutta la parte decisionale, è stata discussa come al solito su internet, a mezzo discussioni e sondaggi, rispettando il motto "uno vale uno". Gli argomenti da trattare sono stati raggruppati come segue:


1) Piano regionale rifiuti con un riferimento particolare ai rifiuti tossici e speciali. ed all' inceneritore di Giugliano.

2) Crisi dell’agricoltura in Campania:

3) Elezioni amministrative con intervento dei Movimenti   interessati a queste elezioni

4) La comunicazione interna ed esterna del MoVimento 5 Stelle. E' stato notato, infatti, che ogni Movimento opera in un ambito particolarmente ristretto senza consultare gli altri gruppi e che i gruppi più piccoli tendono a scomparire per mancanza di attivisti. Si sta formando già qualche gruppo misto comprendente più paesi proprio per favorire il confronto e la collaborazione fra i gruppi, in modo che anche i gruppi più piccoli possano riprendersi.

5) Lo scambio di buone pratiche. Il Movimento a Cinque Stelle condivide il commercio equo-solidale e tutte le tematiche riconducenti alla Decrescita.

6) Lo studio dei regolamenti per fare in modo che sia semplice muoversi all' interno dei vari gruppi.
Verranno trattati anche tematiche inerenti  la “Terra Dei Fuochi” con l' intervento di
Angelo Ferrillo e le implicazioni dell’inquinamento sulla salute ed è previsto un intervento di  Giampiero Angeli che sta portando avanti una seria battaglia presso il parlamento Europeo.

L' incontro sarà molto importante per cercare di conoscersi ma anche per contattare gente nuova desiderosa di entrare a far parte del Movimento. Insomma per creare una rete che permetta di scambiarsi agevolmente   idee e progetti.

Successivamente sarà estremamente necessario intensificare i contatti con quelle persone alle quali è stato lanciato un semplice messaggio: per un Movimento che agisce in rete, è estremamente necessario il dialogo con la gente.

  • Archivio Movimento a cinque stelle
  • Ricerca personalizzata
    LIBRI
    Adolescenti Ragazzi
    Arte Musica
    Bestseller Generali
    Biografie
    Consultazione ed Informaz.
    Diritto
    Economia e Business
    Fantascienza
    Fantasy
    Fumetti e
    Gialli e Thriller
    Hobbi e Tempo Libero
    Horror
    Humor
    Informatica e Internet
    Letteratura
    Libri altre lingue
    Libri inglese
    Libri bambini
    Lingue linguistica
    Narrativa
    Politica
    Religione
    Romanzi rosa
    Salute Benessere
    Scienze Medicina
    Self-Help
    Società Scienze Sociali
    Sport
    Storia
    Viaggi

     Questo sito
  • Home
  • Mappa sito
  • Contatti
    VAI ALLA MAPPA DEL SITO