TuttoTrading.it

15/09/2011 Il referendum del PD+SEL+IDV è incompatibile con il disegno di legge "Parlamento pulito" (MASTRANGEL. Marin, http://www.beppegrillo.it)

Ricerca personalizzata

Cari amici ed amiche vi invito a NON firmare e a NON fare firmare il referendum del PD+SEL+IDV, perché esso è incompatibile con il nostro disegno di legge "Parlamento Pulito" !

Questo perché esso mira a far tornare automaticamente in vigore la precedente legge elettorale uninominale Mattarella, con la quale ogni coalizione potrà candidare 1 solo candidato in ciascuna circoscrizione elettorale, e quindi l'elettore non potrà scrivere il suo voto di preferenza come prevede il nostro disegno di legge "Parlamento Pulito".

Quest'ultimo infatti è compatibile solo con le leggi elettorali proporzionali, le quali prevedono sempre una lista di candidati di ogni coalizione in ciascuna circoscrizione elettorale (infatti l'attuale legge elettorale è proporzionale).

Quindi con questo referendum i candidati continueranno ad essere nominati dai Capi-Partito, perché la legge elettorale Mattarella NON impone le elezioni Primarie.

Inoltre questo referendum è probabilmente incostituzionale, ed infatti numerosi costituzionalisti prevedono che esso verrà dichiarato "inammissibile" dalla Corte Costituzionale !

Dal forum riportiamo la seguente affermazione: questo è un referendum porcata, che vuole abrogare una legge porcata, per far tornare in vigore una legge SUPER-PORCATA !!!

http://www.beppegrillo.it
Quest'opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons

  • Archivio Movimento a cinque stelle
  • Ricerca personalizzata