TuttoTrading.it

SITO

  • Home
  • Mappa
  • Contatti
  • G.Temi
  • Dividendi
  • Div.19
  • Shopping
  • Informaz.
  • Sicur.Inf.
  • Trading
  • Collezioni




    VAI ALLA MAPPA DEL SITO

    Google analytics


    eXTReMe Tracker


  • 30/10/2006 Notizie Telex 30 ottobre (www.aduc.it)

  • Pagina Media
  • Pubblicità o Inganno
  • Tutti i Temi Archivio
  • Tutti i Temi
  • Pagina Truffe
  • Ricerca personalizzata

    EUROPA / La ricchezza si calcola contando le etichette commerciali

    La ricchezza di un Paese si misura con il Pil... oppure contando le etichette commerciali (di proprieta' dell'azienda distributrice) al supermercato. Lo ha fatto l'economista austriaco A.Schuh e ha concluso che l'economia del centro e dell'est Europa migliora: in quei supermercati i marchi commerciali sono sempre piu' numerosi, ed e' un sicuro indizio di benessere, giacche' si affermano solo a partire da un certo potere d'acquisto.

    USA / Acqua dall'aria

    Un sogno impossibile si realizza dopo anni di esperimenti falliti. Presto i soldati americani schierati in Iraq disporranno di una straordinaria macchina (non piu' grande di un auto) in grado di produrre 1800 litri di acqua al giorno dall'aria. I particolari tecnologici sono ancora segreti per volonta' del Pentagono, si tratta di un sistema a impatto ambientale zero che che trasforma l'umidita' presente nell'atmosfera.

    G.BRETAGNA / Riprogettare le citta' contro l'obesita'

    Secondo un rapporto della Commission for Architecture and the Built Environment (Cabe), le aree urbane dovrebbero essere riprogettate per incoraggiare le persone ad una maggiore attivita' fisica. Secondo gli esperti il modo con cui sono ideate le citta' e' una delle cause del fenomeno dell'obesita'. Le persone dovrebbero muoversi maggiormente, camminare invece di prendere i mezzi pubblici, usare le scale invece degli ascensori.

    USA / Un ottavo della popolazione Usa e' internetdipendente

    L'Universita' Stanford della California ha realizzato uno studio su 2.513 internauti adulti, da cui si evince che un ottavo della popolazione Usa e' "internetdipendente". Il piu' rappresentato? Un maschio trentenne di buona cultura. E le maggiori attrazioni? "Chat", "blog", aste, pornografia. La dipendenza si manifesta con le tante ore passate a navigare di nascosto da amici, colleghi e familiari. Servirebbero ricerche cliniche.

    USA / Arrivano la carne ed il latte clonati

    Arrivano la carne ed il latte clonati sulle tavole degli americani. Dieci anni dopo la creazione della pecora Dolly le autorita' sanitarie americane hanno deciso di consentire la vendita di carne e latticini provenienti da bestiame clonato. I dati giunti da nuove ricerche hanno convinto la Food and Drug Administration (FDA) che la carne e i prodotti derivati, bovini e suini, non presentano alcuna differenza con gli altri.

    USA / Mangiare pesce non e' detto che sia salutare

    Secondo due nuovi studi realizzati da The Institute of Medicine e dalla Harvard University, mangiare il pesce non e' poi cosi' salutare come si crede. Mentre e' accertato che una dieta alimentare a base di pesce puo' ridurre il rischio di malattie cardiovascolari, al contrario ci sono alcune specie di pesci che contengono alte percentuali di mercurio e altre dannose sostanze che possono mettere in pericolo la vita delle persone.

    MONDO / 25 milioni di emigrati a causa dei cambiamenti climatici

    Il riscaldamento globale della terra sta limitando le risorse idriche in molte aree del pianeta. Le conseguenze sono devastanti, milioni di persone dei Paesi in via di sviluppo sono costrette a fuggire a causa della scarsita' dell'acqua. Secondo un rapporto realizzato da Tearfund sono circa 25 milioni i profughi che per il cambiamento climatico hanno dovuto emigrare in altre nazioni.

    FRANCIA / Le auto nel salone internazionale non rispettano le norme anti-inquinamento

    Quasi due auto su cinque, di quelle presenti alla mostra mondiale dell'automobile che si e' appena svolta a Parigi, non rispettano la nuova normativa che obbliga i costruttori ad indicare il consumo di carburante e le emissioni di Co2. Risulta dall'indagine effettuata su 541 vetture per l'Agenzia dell'ambiente (Ademe). In Francia l'etichetta energia/Co2 e' obbligatoria da 10 mesi, in ottemperanza alla direttiva Ue del 13/12/1999.

    MONDO / Ultime cifre Ocse sull'Internet veloce

    Ultime cifre Ocse sull'Internet veloce. Il 26,2% della popolazione elvetica accede a un sistema di banda larga, cosi' la Svizzera si situa ai primi posti al mondo, a ridosso di Danimarca, Olanda, Islanda e Corea. La media dei Paesi Ocse e' del 15,5%; in Danimarca 30%; in Francia e Austria 17,7%; in Germania 15,1%; in Italia 13,2%. Ovunque prevale il sistema Dsl, in un rapporto di due per ogni modem via cavo.

    MONDO / Il buco dell'ozono sopra l'Antartico non era mai stato cosi' grande

    Nasa, Esa e Noaa: tutt'e tre convengono che il buco dell'ozono sopra l'Antartico non era mai stato cosi' grande -27,45 milioni di chilometri quadrati (piu' dell'America del Nord). Sono altrettanto concordi nella valutazione che l'ampiezza del buco derivi da una stranezza naturale, ossia un inverno piu' freddo del solito nelle alte sfere antartiche (+5 gradi), e che il buco si dovrebbe chiudere definitivamente entro sessant'anni.

    ITALIA / Bolzano regina ecologica

    Poche auto, efficiente monitoraggio dell'aria, abusivismo edilizio quasi inesistente, politiche che favoriscono il risparmio energetico. Sono alcune delle voci grazie alle quali Bolzano si guadagna il titolo della piu' ecosostenibile tra i 103 capoluoghi di provincia. A incoronare la citta' e' il Rapporto Ecosistema urbano 2007 realizzato da Legambiente e Il Sole-24 ore. Ai primi posti in classifica solo citta' del Centro-Nord.

    ITALIA / Piacciono i negozi aperti la domenica

    Tenere i negozi aperti la domenica ridarebbe slancio ai consumi, rivitalizzerebbe le citta' e incrementerebbe l'occupazione. Per questo e' giusto accelerare il processo di liberalizzazione del settore distributivo. Lo sostiene Federdistribuzione (che raggruppa le grandi aziende) basandosi su un'indagine realizzata dall'Universita' Bocconi: l'80% degli italiani e' d'accordo e 6 su 10 hanno effettuato acquisti domenicali nell'ultimo anno.

    USA / Nel Nebraska la caccia ai fumatori e' serrata

    La citta' del Nebraska, Omaha, ha adottato un'ordinanza antifumo che richiede espressamente ai cittadini di chiamare il numero 911 (il nostro 113) se vedono qualcuno con la sigaretta in mano dove e' vietata. Gli abitanti devono chiedere l'intervento della polizia anche se scoprono solo un posacenere lasciato in un locale pubblico. Si tratta del provvedimento antifumo piu' severo di tutti gli Usa.

    USA / Gli uomini attaccati al telefonino producono meno sperma

    Da uno studio realizzato dai ricercatori del Cleveland Clinic, Ohio, e' emerso che gli uomini che utilizzano continuamente il cellulare hanno una minore produzione di sperma e questo puo' causare infertilita'. Chi usa il telefonino per piu' di 4 ore al giorno produce il 40% in meno di sperma rispetto a chi non lo ha mai utilizzato. Tra le cause principali le radiazioni rilasciate dall'apparecchio.

    ITALIA / Cattolici: la sovversiva Litizzetto via da Raitre

    Un'associazione di matrice cattolica, l'Aiart, si e' scagliata contro la satira "anticlericale" di Luciana Litizzetto, ospite "sovversiva" della trasmissione di Fabio Fazio "Che tempo che fa", in onda su Raitre. Un gruppo di spettatori laici pero' difende Fazio. L'Aiart ha scritto a Ministri e autorita' varie. Sotto accusa anche l'imitazione del Papa fatta in Crozza Italia, trasmissione de La7.

    IRAQ / La satira macabra fa ridere Bagdad

    "Sbrigati, e' morto" e' uno show che va in onda sulla rete satellitare irachena "Al Sharqiya". Si fa satira, macabra, che piace ai telespettatori, che riescono a sorridere dei loro guai davanti al televisore, allontanandosi per un po' dalla carneficina quotidiana. Lo show e' ambientato nel 2017 e il personaggio principale e' l'ultimo iracheno rimasto vivo: "Quell'uomo erediterebbe tutto, donne, denaro e terre” e' una delle battute.

    G.BRETAGNA / Gli sbiancanti per denti sono pericolosi

    Sono pericolosi gli sbiancanti per denti fai-da-te. Contengono dosi altissime di perossido di idrogeno che possono causare danni permanenti (dalle bruciature, fino alla caduta dei denti). E' l'allarme lanciato dall'Accademia britannica di cosmesi dentaria. Il mercato degli sbiancanti e' in forte espansione anche in tutta Europa con la promessa di risultati miracolosi. Nel migliore dei casi non servono a nulla, avvertono gli esperti.

    GIAPPONE / Telefonini: 200 mila cambiano il gestore in un giorno

    Sono stimati in 200 mila gli utenti che hanno cambiato operatore mantenendo il loro vecchio numero nel primo giorno in cui e' stata introdotta la portabilita' del numero. Gli operatori (i principali sono tre: Ntt NoCoMo, Kddi e Softbank), si sono lanciati, con sconti e pubblicita', nella lotta commerciale per contendersi i 93 milioni di clienti nipponici.

    U.E. / Inquinamento: la Fiat e' la piu' vicina agli obiettivi comunitari

    Il primo rapporto sugli sforzi fatti dai costruttori d'auto contro il surriscaldamento e' impietoso per la maggioranza delle 20 principali marche. Secondo l'indagine dell'Istituto tedesco Rl Polk Marketing System, i tre quarti delle marche piu' vendute in Europa sono molto lontane dall'obiettivo fissato per il 2008 di ridurre a 140 grammi i Co2 -il 25% in meno rispetto al 1995. L'allievo migliore di Bruxelles? La Fiat.

    CINA / E ora i cinesi corrono in Borsa

    La piu' grande banca cinese (Icbc), collochera' il 20% del capitale in borsa. L'operazione (ipo) e' il piu' grande collocamento della storia. Migliaia e migliaia di piccoli risparmiatori hanno effettuato prenotazioni superiori di 50 volte rispetto al capitale loro offerto. Un'ulteriore 'rivoluzione cinese' e un successo: tutti insieme grandi e piccoli investitori hanno messo sul piatto 500 miliardi di dollari, un terzo del pil italiano.

    ITALIA / Informazioni sempre a caro prezzo dai nuovi 12

    Una potenzialita' di 200 milioni di chiamate l'anno, per un valore di 300 milioni d'euro. A distanza di 13 mesi l'avventura dei 16 servizi di informazione abbonati, i 12xy e gli 892xyz, che hanno sostituito il vecchio 12, si e' rilevata piu' difficile del previsto, probabilmente anche a causa delle polemiche legate ai costi dei nuovi servizi e alla scarsa chiarezza dell'offerta. I prezzi per 3 minuti partono da 2,8 euro fino a 5 euro.

    ITALIA / Il numero unico per chiamare il taxi e' a pagamento

    Si potra' telefonare all'892192 per chiedere un taxi da tutte le citta'. In numero, gia' attivo, e' in grado di smistare le chiamate su oltre 60 compagnie di radiotaxi (il 70% dei taxi italiani). L'iniziativa e' frutto di un accordo tra l'Unione Radiotaxi e Telecom Italia. Il costo del servizio da rete fissa è di 0,62 euro al minuto (senza scatto alla risposta), mentre da rete mobile il costo massimo è di 0,96 euro al minuto.


  • Pagina Media
  • Pubblicità o Inganno
  • Tutti i Temi Archivio
  • Tutti i Temi
  • Pagina Truffe
  • Ricerca personalizzata

     Questo sito
  • Home
  • Mappa sito
  • Contatti



    VAI ALLA MAPPA DEL SITO