TuttoTrading.it

SITO

  • Home
  • Mappa
  • Contatti
  • G.Temi
  • Dividendi
  • Div.19
  • Shopping
  • Informaz.
  • Sicur.Inf.
  • Trading
  • Collezioni




    VAI ALLA MAPPA DEL SITO

    Google analytics


    eXTReMe Tracker


  • 11/04/2006 Mafia, Bliz Provenzano (www.lanuovaecologia.it)

    Ricerca personalizzata

    Bernardo provenzano

    Il boss mafioso Bernardo Provenzano è stato arrestato dalla Polizia di Stato nel Corleonese, dove vivevano i familiari: era in jeans e non ha opposto resistenza. Trasferito in una località segreta

    Il boss mafioso Bernardo Provenzano è stato arrestato dalla Polizia di Stato nel Corleonese, dove vivevano i familiari: era in jeans e non ha opposto resistenza. Trasferito in una località segreta

     

    Bernardo Provenzano, il boss mafioso ricercato numero uno è stato arrestato dalla Polizia di Stato. La cattura è avvenuta in un casolare alle porte di Corleone, dove vivevano i familiari: era in jeans e non ha opposto resistenza.

    Lo confermano il procuratore aggiunto Giuseppe Pignatone e i pm della Dda Prestipino e Marzia Sabella. Il boss dei boss è stato immediatamente trasferito in una località segreta e gli è stato fatto l'esame del Dna.

    «Mi congratulo con le forze dell'ordine: non si può che essere lieti del fatto che il più pericoloso esponente della mafia sia stato arrestato»: ha dichiarato a caldo Piero Fassino commentando a "Radio anche noi" la clamorosa notizia.

    Provenzano, 73 anni, era ricercato dal 1963, e dal 1992 accusato di associazione di tipo mafioso, per la strage di Capac (Pa), l'attentato di via Fauro a Roma, strage, detenzione e porto di materie esplodenti, furto, concorso in omicidio ed altro. Dal 1990 erano state diramate le ricerche in campo internazionale, per arresto ai fini estradizionali.

    «Per me è morto. Ed è morto anche da molti anni». aveva dichiarato due settimane fa in un'intervista a "Repubblica" il suo avvocato, Salvatore Traina, aggiungendo che il capo dei capi della mafia siciliana «per moltissimo tempo ha vissuto probabilmente anche fuori dall'Italia». Invece la Polizia lo ha sorpreso nella sua città natale

    Indice

  • 11/04/2006 Mafia, l'Arresto di Provenzano
  • 11/04/2006 Mafia, Bliz Provenzano
  • 11/04/2006 Legambiente: «La mafia non è sconfitta»

  • Archivio Mafia
  • Ricerca personalizzata

     Questo sito
  • Home
  • Mappa sito
  • Contatti



    VAI ALLA MAPPA DEL SITO