TuttoTrading.it

24/02/2010 Fastweb/Telecom Sparkle. Truffatori e ladri? Ma guarda un po'... (Vincenzo Donvito, www.aduc.it)

Ricerca personalizzata
GIOCHI GIOCATTOLI
Articoli da regalo
Attività creative
Bambole e accessori
Bestseller generali
Burattini e tetrini
Calendari dell' avvento
Collezionabili
Costruzioni
Elettronica per bambini
Giocattoli da collezione
Giocattoli prima infanzia
Elettronica per bambini
GIOCHI GIOCATTOLI
Giocattoli da collezione
Giocattoli prima infanzia
Giochi di imitazione
Giochi da tavola
Giochi educativi
Modellismi
Peluche
Personaggi Giocattolo
Puzzle
Sport Giochi Aperto
Strumenti Musicali
Veicoli

Il coperchio che ha sollevato la Procura di Roma rispetto alle presunte truffe di Fastweb e Telecom Italia Sparkle e' stato aperto tutto? Visto che l'indagine si fonda sulla violazione della legge 231/2001, che prevede sanzioni per le societa' che non predispongono misure idonee per evitare reati da parte dei propri dipendenti da cui traggano vantaggio, crediamo che il pentolone da scoperchiare e indagare sia solo parte di una intera batteria da cucina. Ci riferiamo a quella cucina in cui vengono quotidianamente maciullati diritto, regole, buon senso e patrimonio pubblico e degli utenti/sudditi.

Non spariamo nel mucchio perche', alla fine, si corre il rischio di trovarsi di fronte a quel “tutti colpevoli” preambolo di un “nessun colpevole”. Per questo chiediamo indagini e individuazioni precise di responsabilita', ma a largo raggio: dal contratto indesiderato al servizio non richiesto, dal contratto violato senza rimborsi e risarcimenti alla violazione delle leggi e delle regole su trasferimenti, disdette, penali.

Dove attingere il materiale per eventuali incriminazioni?

1 - Un luogo e' il nostro archivio di lettere che ci vengono inviate per lamentare truffe e disservizi, lettere a cui noi rispondiamo con informazioni e consigli su come farsi valere nel rispetto delle leggi.

2 – Altri luoghi sono gli archivi del Garante delle Comunicazioni e dell'Antitrust: denunce e segnalazioni con cui sono sommersi da parte degli utenti.

Materiale non ne manca, e' solo questione di volonta' da parte di una magistratura che, in teoria, dovrebbe avere anche l'obbligo dell'azione penale in presenza di conclamati e reiterati reati.

http://www.aduc.it

  • Archivio Legalità
  • Ricerca personalizzata
    LIBRI
    Adolescenti Ragazzi
    Arte Musica
    Bestseller Generali
    Biografie
    Consultazione ed Informaz.
    Diritto
    Economia e Business
    Fantascienza
    Fantasy
    Fumetti e
    Gialli e Thriller
    Hobbi e Tempo Libero
    Horror
    Humor
    Informatica e Internet
    Letteratura
    Libri altre lingue
    Libri inglese
    Libri bambini
    Lingue linguistica
    Narrativa
    Politica
    Religione
    Romanzi rosa
    Salute Benessere
    Scienze Medicina
    Self-Help
    Società Scienze Sociali
    Sport
    Storia
    Viaggi

     Questo sito
  • Home
  • Mappa sito
  • Contatti
    VAI ALLA MAPPA DEL SITO