TuttoTrading.it

03/08/2007 Arco ed il contributo aziendale (www.aduc.it)

Ricerca personalizzata
GIOCHI GIOCATTOLI
Articoli da regalo
Attività creative
Bambole e accessori
Bestseller generali
Burattini e tetrini
Calendari dell' avvento
Collezionabili
Costruzioni
Elettronica per bambini
Giocattoli da collezione
Giocattoli prima infanzia
Elettronica per bambini
GIOCHI GIOCATTOLI
Giocattoli da collezione
Giocattoli prima infanzia
Giochi di imitazione
Giochi da tavola
Giochi educativi
Modellismi
Peluche
Personaggi Giocattolo
Puzzle
Sport Giochi Aperto
Strumenti Musicali
Veicoli

Salve, lavoro in un'azienda del settore Legno Industria che ha istituito il fondo pensionistico di categoria Arco. Lo statuto di quest'ultimo recita: "Il lavoratore che aderisse ad un’altra forma di previdenza complementare di tipo individuale (Fondo Pensione Aperto, Piano Pensionistico Individuale attuato mediante contratto di assicurazione sulla vita), quand’anche attivasse il versamento del contributo a suo carico, non avrebbe diritto a ricevere il contributo a carico dell’azienda previsto dai contratti/accordi. Visto che i rendimenti di questo non sono esaltanti, pensavo di lasciarvi il mio tfr con solo un piccolo versamento volontario al fine di ricevere il contributo dell'azienda, per poi investire i miei risparmi in un altro fondo pensione piu' interessante. Le mie domande sono le seguenti: e' legittimo da parte del fondo imporre questa condizione di esclusiva? E che sistemi avrebbero eventualmente per scoprire che sto versando in un altro fondo? Grazie.
Carlo, da Montebelluna


Il suo datore di lavoro versa la contribuzione aziendale aggiuntiva in attuazione del CCNL di categoria e degli accordi intercorsi tra le rappresentanze dei lavoratori e delle aziende. Il suo datore di lavoro puo', a sua discrezione od in base ad accordi aziendali interni, versare tale contribuzione anche nel caso in cui il lavoratore aderisca a fondi pensione diversi da quello di categoria. Dato che e' l'azienda che effettua i bonifici delle contribuzioni verso i fondi pensione, e' facile e suo interesse verificare se spetta o meno al lavoratore la contribuzione aggiuntiva. Comunque, riguardo i rendimenti di ARCO, comparto bilanciato prudente, nulla si puo' eccepire ai gestori: il comparto, infatti, e' molto ben gestito, ha sovraperformato il benchmark per 5 anni su 6 dal 2001 al 2006, con una volatilita' mediamente piu' contenuta rispetto al mercato su cui ha investito. Direi che e' molto piu' facile trovare fondi peggiori che migliori di ARCO.
----------------------
Ha risposto: Simone Franci
http://investire.aduc.it/templates/curriculum.html?n=13

  • Archivio Investimenti
  • Ricerca personalizzata
    LIBRI
    Adolescenti Ragazzi
    Arte Musica
    Bestseller Generali
    Biografie
    Consultazione ed Informaz.
    Diritto
    Economia e Business
    Fantascienza
    Fantasy
    Fumetti e
    Gialli e Thriller
    Hobbi e Tempo Libero
    Horror
    Humor
    Informatica e Internet
    Letteratura
    Libri altre lingue
    Libri inglese
    Libri bambini
    Lingue linguistica
    Narrativa
    Politica
    Religione
    Romanzi rosa
    Salute Benessere
    Scienze Medicina
    Self-Help
    Società Scienze Sociali
    Sport
    Storia
    Viaggi

     Questo sito
  • Home
  • Mappa sito
  • Contatti
    VAI ALLA MAPPA DEL SITO