TuttoTrading.it

SITO

  • Home
  • Mappa
  • Contatti
  • G.Temi
  • Dividendi
  • Div.19
  • Shopping
  • Informaz.
  • Sicur.Inf.
  • Trading
  • Collezioni




    VAI ALLA MAPPA DEL SITO

    Google analytics


    eXTReMe Tracker


  • 04/10/2006 Buco nell' Ozono a Livelli Record (www.lanuovaecologia.it)

  • Pagina Inquinamento
  • Pagina Energia
  • Temi Archivio
  • Tutti i Temi
  • Pagina Petrolio
  • Ricerca personalizzata

    I dati della Nasa e dell'Esa lo confermano: ha raggiunto una superficie di quasi 30 Kmq. L'Organizzazione meteorologica: «Situazione grave mai osservata»

    Il buco nello strato d'ozono sopra l'Antartico ha raggiunto nei giorni scorsi livelli da record, ha confermato oggi a Ginevra l'Organizzazione meteorologica mondiale (Omm). Il buco è il più “grave” mai osservato, ha detto il portavoce dell'Omm Mark Oliver citando i risultati di osservazioni della Nasa e dell'Agenzia spaziale europea, lievemente diversi. Si tratta del buco più ampio in superficie e anche per quanto riguarda il deficit della massa, ha aggiunto Oliver.

    Secondo i dati della Nasa, la superficie del buco era di 29,5 km2 lo scorso 25 settembre, di poco superore ai 29,4 kmq del precedente record negativo del settembre 2000. Secondo i dati dell'Agenzia europea il buco misura 28 kmq. Le dimensioni da record del buco risultano dall'inverno australe particolarmente freddo nello stratosfera, ha aggiunto il portavoce. L'assottigliamento dello strato d'ozono, che protegge la Terra dai raggi ultravioletti del Sole, è provocato da alcuni prodotti chimici ed in particolare dai cloro-fluoro-carburi (Cfc).

    Il Trattato di Montreal del 1987 ne limita l'uso, ma l'inquinamento già presente è tale che il buco dell'ozono sopra l'Antartico dovrebbe continuare a verificarsi nei prossimi venti anni


  • Pagina Inquinamento
  • Pagina Energia
  • Temi Archivio
  • Tutti i Temi
  • Pagina Petrolio
  • Ricerca personalizzata

     Questo sito
  • Home
  • Mappa sito
  • Contatti



    VAI ALLA MAPPA DEL SITO