TuttoTrading.it

SITO

  • Home
  • Mappa
  • Contatti
  • G.Temi
  • Dividendi
  • Div.19
  • Shopping
  • Informaz.
  • Sicur.Inf.
  • Trading
  • Collezioni




    VAI ALLA MAPPA DEL SITO

    Google analytics


    eXTReMe Tracker


  • 21/07/2006 Giustizia è fatta. Regolarizzati 350 mila Lavoratori Immigrati (www.verdi.it)

    Ricerca personalizzata

    Il governo rivede le quote. Regolarizzati 350 mila lavoratori immigrati dimenticati dall'esecutivo della Cdl. Soddisfatti i Verdi

     

    “Il nuovo decreto sui flussi è un atto di giustizia e civiltà che sana la posizione di lavoratori già presenti sul territorio nazionale e che grazie a questo provvedimento potranno continuare a lavorare evitando a causa di irregolarità amministrative l’arresto”. Angelo Bonelli, il capogruppo dei Verdi alla Camera, commenta soddisfatto la decisione presa dal Consiglio dei ministri di ampliare la quota di ingressi per i lavoratori extracomunitari. Il governo, infatti, ha autorizzato un secondo decreto flussi per 350mila immigrati.

     

    In questo modo “si sana – spiega il ministro della Solidarietà sociale Paolo Ferrero – la differenza tra le 520mila domande presentate dai datori di lavoro e i 170mila permessi concessi dal precedente governo”. Non si tratta, fa sapere il ministro Ferrero, “di ingressi indiscriminati: la maggioranza degli extracomunitari, infatti, risiede già in Italia, e la domanda dei datori di lavoro garantisce impiego e alloggio”.

     

    La regolarizzazione decisa dall’esecutivo “non sottrarrà certamente lavoro agli italiani – spiega Bonelli – così come una destra bugiarda e xenofoba vorrebbe far credere. Questo provvedimento introduce regole e certezze che porteranno benefici anche alla nostra economia”.

     

    Nel frattempo, il ministro dell’Interno Giuliano Amato si dice convinto che la Bossi-Fini vada cambiata. "Stiamo applicando la legge così com'è  - sottolinea il ministro Amato - ma ci riserviamo di cambiare il sistema per avere leggi che funzionino realmente, non delle norme che dovrebbero funzionare ma che in realtà non lo fanno”.

     

    Parole condivise in pieno dal capogruppo del partito del Sole che ride, che ritiene “molto importante l’annuncio fatto dal ministro Amato di rivedere la Bossi-Fini, una legge disumana che ha fallito completamente l’obiettivo di regolarizzare i flussi migratori”.

  • Archivio Immigrazione
  • Ricerca personalizzata

     Questo sito
  • Home
  • Mappa sito
  • Contatti



    VAI ALLA MAPPA DEL SITO