TuttoTrading.it

SITO

  • Home
  • Mappa
  • Contatti
  • G.Temi
  • Dividendi
  • Div.19
  • Shopping
  • Informaz.
  • Sicur.Inf.
  • Trading
  • Collezioni




    VAI ALLA MAPPA DEL SITO

    Google analytics


    eXTReMe Tracker


  • 20/07/2006 Linciando Saddam I (Gabriele Zamparini, The Cat's Dream, visto su www.comedonchisciotte.org)

  • Guerra Terrorismo
  • Tutti i Temi Archivio
  • Tutti i Temi
  • Pagina Petrolio
  • Pagina 11 Settembre
  • Ricerca personalizzata

    Il 12 giugno 2006, la AP, dopo aver scritto:

     

    BAGHDAD, Iraq -- Lunedì un avvocato statunitense del team legale di Saddam Hussein si è scagliato contro la corte dicendo che non stava dando ai difensori abbastanza tempo e che intimidiva i testimoni. Curtis Doebbler ha rimproverato il presidente della corte per non aver risposto ad una serie di mozioni della difesa, tra cui quelle che mettevano in discussione la legittimità della corte e richiedevano dei documenti. Ha chiesto una pausa nel procedimento fino a quando queste questioni non saranno risolte.

    "Siamo in grave svantaggio nel procedimento a causa del modo in cui siamo stati trattati dalla corte", Doebbler ha detto al presidente Raouf Abdel-Rahman. "Vogliamo lavorare per la giustizia. Ma ciò deve iniziare avendo un processo equo".

    "Ma date le circostanza attuali, non sembra possibile. Chiediamo che il processo sia interrotto in modo da consentirci un tempo adeguato per preparare la nostra difesa".

    Ha evidenziato che l'accusa ha avuto oltre cinque mesi per presentare le proprie ragioni, mentre la corte sta mettendo fretta alla difesa, che ha iniziato ad esporre i propri argomenti ad aprile. Abdel-Rahman ha ripetutamente chiesto che la difesa presenti le liste complete dei testimoni.

    "I nostri testimoni sono stati intimiditi dalla corte ed assaliti", ha detto Doebbler. "Anche molti avvocati sono stati assaliti".


    La Associated Press ha concluso:

     

    "L'equità percepita del processo è un tema cruciale, in quanto i funzionari statunitensi ed iracheni hanno sperato che dimostrando giustizia verso Saddam aiuteranno a sanare le profonde divisioni tra sciiti e sunniti che sono esplose dopo la caduta del suo regime".


    Oggi, 21 giugno 2006, la BBC riporta:

     

    Avvocato della difesa di Saddam ucciso [...]

    Uno dei principali avvocati che difendono l'ex leader iracheno Saddam Hussein nel suo processo è stato ucciso con colpi di arma da fuoco


    Il corpo di Khamis al-Obeidi è stato trovato scaricato nella capitale, Baghdad, ore dopo essere stato rapito dalla sua casa.

    Gli avvocati della difesa si sono spesso lamentati che non è stata data loro una sufficiente protezione, mettendo in discussione l'equità del processo.

    Altri due avvocati della difesa sono stati assassinati lo scorso anno nei primi passi del processo, che dovrebbe finire il prossimo mese.


    Il Segretario Generale delle Nazioni Unite Kofi Annan, l'Unione Europea, Amnesty International, Human Rights Watch, i "media di sinistra" (tra gli altri) hanno nulla da ridire su questa peculiare forma di "giustizia"?

    Fonte: http://www.thecatsdream.com/
    Link: http://www.thecatsdream.com/blog/2006/06/lynching-saddam.htm
    21.06.2006

    Indice

  • Parte I
  • Parte II
  • Parte III
  • Parte IV
  • Parte V
  • Parte VI
  • Parte VII
  • Parte VIII


  • Guerra Terrorismo
  • Tutti i Temi Archivio
  • Tutti i Temi
  • Pagina Petrolio
  • Pagina 11 Settembre
  • Ricerca personalizzata

     Questo sito
  • Home
  • Mappa sito
  • Contatti



    VAI ALLA MAPPA DEL SITO