TuttoTrading.it

27/02/2009 La consulenza finanziaria indipendente potra' essere svolta anche da societa' (http://www.aduc.it)

Ricerca personalizzata
GIOCHI GIOCATTOLI
Articoli da regalo
Attivitā creative
Bambole e accessori
Bestseller generali
Burattini e tetrini
Calendari dell' avvento
Collezionabili
Costruzioni
Elettronica per bambini
Giocattoli da collezione
Giocattoli prima infanzia
Elettronica per bambini
GIOCHI GIOCATTOLI
Giocattoli da collezione
Giocattoli prima infanzia
Giochi di imitazione
Giochi da tavola
Giochi educativi
Modellismi
Peluche
Personaggi Giocattolo
Puzzle
Sport Giochi Aperto
Strumenti Musicali
Veicoli

Nella prima versione del testo erano escluse anche le persone fisiche e noi ci battemmo affinche' venisse recepita la direttiva cosi' com'era (si veda, fra l'altro: http://investire.aduc.it/php/mostra.php?id=158368).
Fummo battuti perche' passarono emendamenti diversi dai nostri che introdussero la possibilita' di fare consulenza indipendente solo per le persone fisiche. 
Sinceramente avevamo dato per persa la battaglia ed oggi dobbiamo riconoscere il merito alle persone che si sono battute perche' questa stortura fosse eliminata. 
Ieri, infatti, e' passato al Senato l'emendamento all'art. 2 del DDL 1082 (disegno collegato alla manovra economica) che recita, testualmente:

Al decreto legislativo 24 febbraio 1998, n. 58, dopo l'articolo 18-bis č inserito il seguente: "Art. 18-ter.
(Societa' di consulenza finanziaria)
       1. A decorrere dal 1° ottobre 2009 la riserva di attivita' di cui all'articolo 18, non pregiudica la possibilita' per le societa' costituite in forma di societa' per azioni o societa' a responsablita' limitata, in possesso dei requisiti patrimoniali e di indipendenza stabiliti con regolamento adottato dal Ministro dell'economia e delle finanze,sentite la Banca d'Italia e la CONSOB, di prestare la consulenza in materia di investimenti, senza detenere somme di denaro o strumenti finanziari di pertinenza dei clienti.
       2. Il Ministro dell'economia e delle finanze, sentite la Banca d'Italia e la CONSOB, puo' prevedere il possesso, da parte degli esponenti aziendali, dei requisiti di professionalita', onorabilita' e indipendenza.
 

       3. Nell'albo di cui all'art. 18 bis, comma 2, e' istituita una sezione dedicata alle societa' di consulenza finanziaria per la quale si applicano i commi 3, 4, 5, 6, 7 e 8 del medesimo articolo".

Sul sito dell'associazione AssoFincance ( http://www.assofinance.eu/ ), che e' stata in prima fila in questa battaglia, si possono leggere tutti i dettagli.

http://www.aduc.it

  • Archivio Finanza
  • Ricerca personalizzata
    LIBRI
    Adolescenti Ragazzi
    Arte Musica
    Bestseller Generali
    Biografie
    Consultazione ed Informaz.
    Diritto
    Economia e Business
    Fantascienza
    Fantasy
    Fumetti e
    Gialli e Thriller
    Hobbi e Tempo Libero
    Horror
    Humor
    Informatica e Internet
    Letteratura
    Libri altre lingue
    Libri inglese
    Libri bambini
    Lingue linguistica
    Narrativa
    Politica
    Religione
    Romanzi rosa
    Salute Benessere
    Scienze Medicina
    Self-Help
    Societā Scienze Sociali
    Sport
    Storia
    Viaggi

     Questo sito
  • Home
  • Mappa sito
  • Contatti
    VAI ALLA MAPPA DEL SITO