TuttoTrading.it

25/12/2007 áPresepe missionario con la ComunitÓ di Villaregia (Simona Santi, http://www.korazym.org)

Ricerca personalizzata

  • Natale - che cosa Ŕ il Natale
  • Tradizioni natalizie - quali sono le tradizioni natalizie


  • Un presepe per i poveri; un presepe missionario, per riscoprire il senso vero della nascita di Ges¨ bambino. Arriva il primo presepe vivente missionario, i cui fondi verranno devoluti per i bambini di strada del Brasile. A idearlo Ŕ la ComunitÓ Missionaria di Villaregia, nata in provincia di Rovigo 26 anni fa, e riconosciuta a livello universale dal Vaticano nel 2002.

    Si intitola 'Vivi il presepe... Nasce la vita' l'iniziativa che inscenerÓ il Presepe vivente il 26 e il 29 dicembre. "L'iniziativa - spiegano i missionari - Ŕ nata dal desiderio di rivivere, insieme alla gente, quel mistero di amore che ha visto un Dio scendere in mezzo agli uomini, incarnarsi in un Bimbo per portare al mondo la luce di un nuovo giorno".

    Il Presepe vivente sarÓ aperto nei giorni 26 e 29 dicembre; l'inizio Ŕ per le ore 15.00, alle ore 17.30 vi sarÓ l'arrivo dei Re Magi per un momento festivo comune; alle ore 18.00 ci sarÓ la celebrazione. Il Presepe sarÓ allestito presso il Centro della ComunitÓ Missionaria di Villaregia, in Via Berlese, 55 Roma (18 Km della Laurentina).

    I fondi raccolti saranno destinati a sostenere il Centro per Minori "Santa Giulia" di San Paolo, che accoglie bambini di strada, dove la ComunitÓ Missionaria di Villaregia opera da diversi anni. Ogni giorno, in questo centro, 100 bambini possono studiare, giocare, avere un pasto completo. Questa struttura offre la possibilitÓ di un futuro migliore a bambini e ragazzi, immersi in un ambiente in cui la violenza registra 10 omicidi al giorno.

    http://www.korazym.org
    Quest'opera Ŕ pubblicata sotto una Licenza Creative Commons

  • Archivio Feste
  • Ricerca personalizzata