TuttoTrading.it

SITO

  • Home
  • Mappa
  • Contatti
  • G.Temi
  • Dividendi
  • Div.19
  • Shopping
  • Informaz.
  • Sicur.Inf.
  • Trading
  • Collezioni
    VAI ALLA MAPPA DEL SITO


    INFO
  • Acqua
  • Aliment.
  • Ambiente
  • Automot.
  • Balneab.
  • Banche
  • Bookcr.
  • Buttol
  • Case
  • acqua
  • Colorare
  • Decoro
  • urbano
  • Decresc.
  • dividendi
  • Donne
  • Economia
  • Economia
  • circol.
  • Energia
  • En.rinnov.
  • Famiglia
  • Finanza
  • Foto
  • Giardini
  • Giornata
  • memoria
  • G.foibe
  • Inquin.
  • M'illumino
  • dimeno
  • M5S TDG
  • Ora sol.
  • legale
  • Peso
  • rifiuti
  • Pishing
  • Politica
  • Raccolta
  • bott.
  • Olio
  • esausto
  • Rassegna
  • Riciclo
  • Rifiuti
  • R.affetto
  • R.zero
  • R.verde
  • S.mare
  • Scuole
  • ricicl.
  • Social
  • street
  • Solidar.
  • Shopping
  • Spoofing
  • Storia
  • TDG
  • News
  • Tumori rif.
  • Tutto
  • droga
  • T.racc.
  • differ.
  • T.droga
  • T.scuola
  • Violenza
  • V.rendere


  • 16/08/2007 Possibile esplosione a livello mondiale della crisi del credito (http://www.canisciolti.info/)

    Ricerca personalizzata

    Borse Usa sempre piu' giu'. A seguito della pubblicazione del 'Philly Fed', che ha mostrato ad agosto uan crescita dell'economia nella zona industriale di Filadelfia pari a zero, l'indice Dow Jones sta accentuando le perdite e segna in questo momento un 'rosso' di 250 punti.

    Non si placano i timori su una possibile esplosione a livello mondiale della crisi del credito, innescata dai mutui statunitensi subprime e le Borse internazionali crollano. Dopo le pesanti chiusure sulle piazze finanziarie orientali, con Tokyo in calo dell'1,99%, anche le Borse europee prendono con decisione la strada del ribasso.

    Chiusura in pesante ribasso per il Mibtel, a 29.542 punti (-3,45%). In netto calo l'SPMib, a 37.921 (-3,38%). Il crollo investe tutte le principali Borse europee che a un'ora dalla chiusura si segnano un netto calo . Londra -3,12%, Amsterdam -3,08%, Parigi -2,56%, Francoforte -1,91%, Zurigo -2,91%, Madrid -3,02%.

    Seduta negativa anche per le Borse Usa. Dopo un avvio in calo (Dow Jones -0,60%, Nasdaq -0,73%), l'indice sulle blue chip Usa estende le perdite scendendo dell'1,04% a 12.727,67 punti.

    E mentre la Ue dichiara che avvierà un'inchiesta sulle agenzie di rating, la Federal Reserve annuncia una nuova operazione 'overnight' per immettere fondi nel sistema bancario statunitense. L'ammontare dell'intervento di immissione di liquidità è di 15 miliardi di dollari. Che, se si somma a quella annunciata alcune ore fa, di 5 miliardi di dollari, porta a 17 miliardi di dollari il valore totale delle operazioni annunciate oggi.

  • Archivio Economia
  • Ricerca personalizzata

     Questo sito
  • Home
  • Mappa sito
  • Contatti
    VAI ALLA MAPPA DEL SITO