TuttoTrading.it

SITO

  • Home
  • Mappa
  • Contatti
  • G.Temi
  • Dividendi
  • Div.19
  • Shopping
  • Informaz.
  • Sicur.Inf.
  • Trading
  • Collezioni




    VAI ALLA MAPPA DEL SITO

    Google analytics


    eXTReMe Tracker


  • 12/04/2006 Usa. La Dipendenza dalla Droga e' scritta nei Geni (www.aduc.it)

  • Pagina Droga
  • Tutti i Temi Archivio
  • Tutti i Temi
  • Pagina Sanità
  • Pagina Farmacologia
  • Ricerca personalizzata

    Trovato un legame tra geni e tossicodipendenze, risultati che porteranno all'identificazione di segmenti di dna specifici che modificano il rischio individuale di dipendenza a oppiacei ed altre sostanze stupefacenti. E' quanto scoperto dai genetisti della Yale School of Medicine diretti da Joel Gelernter in un'analisi genetica eseguita su molte famiglie con membri con problemi di dipendenza da eroina, morfina ed alcuni eccitanti come le anfetamine.
    Lo studio è apparso sulla rivista The American Journal of Human Genetics. Per quanto condizionamenti ambientali, per esempio vissuti problematici e basso retroterra socio-economico e culturale, abbiano indubbiamente un ruolo chiave nell'indurre alla tossicodipendenza, è ormai largamente condivisa la tesi secondo cui la possibilita' di diventare consumatori di droga sia anche geneticamente predeterminato.

    Poiché la comprensione dei fattori genetici che controllano il rischio individuale di tossicodipendenza rappresenta un progresso significativo verso la scoperta delle basi biologiche di questi problemi, gli esperti hanno arruolato nella disamina dei geni 393 piccole famiglie al cui interno almeno due individui avevano una qualche forma di dipendenza da oppiacei. I genetisti hanno osservato l'intero genoma di questi soggetti alla ricerca di marcatori genetici condivisi da tutti gli individui con problemi di tossicodipendenza ed assenti invece nei parenti sani dei tossicodipendenti.

    I ricercatori hanno anche cercato eventuali marcatori genetici della dipendenza a sostanze diverse dagli oppiacei, quali alcool, cocaina tabacco. E' così emersa la presenza costante di un forte legame tra geni e tossicodipendenza. Molte sequenze genetiche sono condivise da individui tossicodipendenti e assenti nei loro parenti stretti non tossicomani. "Questi risultati forniscono le primissime basi per identificare geni legati alle dipendenze a partire da un'analisi genetica estesa su tutto il genoma", ha dichiarato Gelernter precisando che nel suo laboratorio gli studi continuano alla ricerca di specifici geni che possono modificare il rischio di divenire tossicodipendenti. "Una volta noti i geni che aumentano o riducono questo rischio - ha affermato Gelernter - saremo in una posizione tale da scoprire con esattezza quali possano essere i fattori ambientali e, forse, come modificarli per proteggere le persone geneticamente a rischio".
    Per Gian Luigi Gessa, professore di Neuropsicofarmacologia all'università di Cagliari "lo studio dei colleghi statunitensi è importante perché dimostra l'esistenza di una predisposizione genetica a un certo tipo di temperamento caratteriale che poi, in un ambiente opportuno, può esprimersi in modo positivo o negativo. Fino ad ora - sottolinea - questa predisposizione genetica (temperamento 'sensation seeker') era stata osservata in animali di laboratorio predisposti alle tossicodipendenze e in famiglie di individui con problemi di alcolismo. Il nuovo studio - aggiunge il neurofarmacologo - conferma che anche per le altre droghe può esistere una vulnerabilità geneticamente trasmissibile.

    All'interno delle famiglie studiate, ha ipotizzato Gessa, dovrebbero trovarsi individui con altre patologie come la bulimia, o il vizio del gioco d'azzardo, o magari dei 'mostri' di creatività, ovvero tutti coloro che sono in un certo senso accomunati da estrema curiosità e bisogno di sperimentare cose nuove non lesinando la tendenza agli eccessi


  • Pagina Droga
  • Tutti i Temi Archivio
  • Tutti i Temi
  • Pagina Sanità
  • Pagina Farmacologia
  • Ricerca personalizzata

     Questo sito
  • Home
  • Mappa sito
  • Contatti



    VAI ALLA MAPPA DEL SITO