TuttoTrading.it

  14/12/2005 Austria. Uno su cinque ha sperimentato Droghe (www.aduc.it)

  • Pagina Droga
  • Tutti i Temi Archivio
  • Tutti i Temi
  • Pagina Farmacologia
  • Farmacovigilanza
  • Ricerca personalizzata
    GIOCHI GIOCATTOLI
    Articoli da regalo
    Attività creative
    Bambole e accessori
    Bestseller generali
    Burattini e tetrini
    Calendari dell' avvento
    Collezionabili
    Costruzioni
    Elettronica per bambini
    Giocattoli da collezione
    Giocattoli prima infanzia
    Elettronica per bambini
    GIOCHI GIOCATTOLI
    Giocattoli da collezione
    Giocattoli prima infanzia
    Giochi di imitazione
    Giochi da tavola
    Giochi educativi
    Modellismi
    Peluche
    Personaggi Giocattolo
    Puzzle
    Sport Giochi Aperto
    Strumenti Musicali
    Veicoli

    Per la prima volta, Rapporto Droghe dell’Istituto federale per la sanita’ fornisce i dati sul consumo di sostanze illegali da parte della popolazione indifferenziata. Risulta che il 20,4% delle persone oltre i quattordici anni ha fatto uso di una qualche sostanza: un quinto della popolazione. Per quanto riguarda l’alcol, la percentuale e’ del 96,5%, il tabacco e’ al 75,8%. Il sondaggio e’ stato realizzato nel 2004 e ha coinvolto 4.547 persone.
    In dettaglio: 20,1% ha assunto cannabis; 3% ecstasy; 2,4% amfetamine; 2,3% cocaina; 0,7% oppiacei; 2,7% droghe naturali (funghi…); 1,7% LSD; 2,4% sostanze da sniffare (solventi…)
    Naturalmente queste percentuali includono un’alta quota di persone che hanno assunto una sola volta una o l’altra delle sostanze. E infatti nei dodici mesi precedenti l’indagine, solo il 7,5% aveva consumato cannabis e il 3,8% il mese prima.
    Il rapporto indica che Governo e apparati giudiziari hanno rafforzato le misure repressive. Scrivono i suoi autori: “Il numero di denunce per violazione della legge sugli stupefacenti (SMG) nel 2004 e’ stato di 25.215 (nel 2003: 22.245) ed e’ un incremento significativo (…) Se si disaggregano le denunce, emerge un forte aumento per quanto attiene il possesso e il piccolo spaccio e una leggera diminuzione per il grande spaccio e il traffico organizzato”. In altre parole, la tendenza e’ a puntare di piu’ sui pesci piccoli. La relazione evidenzia il mutamento, dimostrato anche da queste cifre: nel 1995 ci furono “solo” 2.459 denunce per detenzione e piccolo spaccio contro 10.420 per narcotraffico. Lo stesso e’ riscontrabile con le sostanze, dove emerge un incremento di denunce rispetto alla detenzione di cannabis -da 18.000 a 20.000- e un aumento piu’ modesto per cocaina, eroina e altri oppiacei.


  • Pagina Droga
  • Tutti i Temi Archivio
  • Tutti i Temi
  • Pagina Farmacologia
  • Farmacovigilanza
  • Ricerca personalizzata
    LIBRI
    Adolescenti Ragazzi
    Arte Musica
    Bestseller Generali
    Biografie
    Consultazione ed Informaz.
    Diritto
    Economia e Business
    Fantascienza
    Fantasy
    Fumetti e
    Gialli e Thriller
    Hobbi e Tempo Libero
    Horror
    Humor
    Informatica e Internet
    Letteratura
    Libri altre lingue
    Libri inglese
    Libri bambini
    Lingue linguistica
    Narrativa
    Politica
    Religione
    Romanzi rosa
    Salute Benessere
    Scienze Medicina
    Self-Help
    Società Scienze Sociali
    Sport
    Storia
    Viaggi

     Questo sito
  • Home
  • Mappa sito
  • Contatti
    VAI ALLA MAPPA DEL SITO