TuttoTrading.it

SITO

  • Home
  • Mappa
  • Contatti
  • G.Temi
  • Dividendi
  • Div.19
  • Shopping
  • Informaz.
  • Sicur.Inf.
  • Trading
  • Collezioni




    VAI ALLA MAPPA DEL SITO

    Google analytics


    eXTReMe Tracker


  • 22/11/2005 Australia. La Cannabis conduce alle Psicosi (www.aduc.it)

  • Pagina Droga
  • Tutti i Temi Archivio
  • Tutti i Temi
  • Pagina Salute
  • Pagina Farmacologia
  • Ricerca personalizzata

    Andrew Campbell del NSW Mental Health Review Tribunal (www.mhrt.nsw.gov.au) ammonisce che le psicosi provocate dal consumo della cannabis fanno si’ che questa sostanza si riveli molto piu’ pericolosa dell’eroina.
    In una ricerca quinquennale quattro persone, con gravi problemi psichiatrici, su cinque hanno regolarmente fumato la marijuana durante l’adolescenza.
    Il dottor Campbell e’ convinto che i risultati della ricerca mostrino la necessita’ e l’urgenza di campagne che avvertano dei rischi del fumo della marijuana in eta’ adolescenziale.
    “Sarebbe sufficiente tenere lontani i ragazzini dalla sostanza fino all’eta’ di 21 anni. L’adolescenza e’ un periodo critico. Gli adulti ne reggono meglio gli effetti”.
    Per Paul Mullen, professore di psichiatria della Monash University (nello Stato di Victoria), ci sono diversi studi che avvalorano la tesi del collega Campbell. In particolare, una ricerca svedese ha rivelato che i ragazzi arruolatisi nell’esercito soffrono nel corso della vita di schizofrenia se durante l’adolescenza hanno fumato regolarmente cannabis.
    Il lavoro del dottor Campbell mostra che i fumatori abitudinari di cannabis nei primi anni non hanno alcun problema, solo dopo un certo periodo sorgono problemi psicotici con annessa la schizofrenia. Negli uomini, i sintomi possono apparire verso la fine dei venti anni, nelle donne dei 40.
    Una ricerca in Gran Bretagna e in Olanda ha rivelato che il tasso di schizofrenia tra gli abitanti del Galles e’ di 11 persone su 100 mila, comparato con quello di Londra e Amsterdam che e’ di 60-70 persone su 100 mila.
    Campbell attribuisce i risultati delle due metropoli al consumo della droga tra i giovani tra i 12 e i 21 anni.


  • Pagina Droga
  • Tutti i Temi Archivio
  • Tutti i Temi
  • Pagina Salute
  • Pagina Farmacologia
  • Ricerca personalizzata

     Questo sito
  • Home
  • Mappa sito
  • Contatti



    VAI ALLA MAPPA DEL SITO