TuttoTrading.it

16/11/2008 Cercansi disperatamente le istituzioni italiane, se esistono !!!!!!!!!!!

Ricerca personalizzata
GIOCHI GIOCATTOLI
Articoli da regalo
Attività creative
Bambole e accessori
Bestseller generali
Burattini e tetrini
Calendari dell' avvento
Collezionabili
Costruzioni
Elettronica per bambini
Giocattoli da collezione
Giocattoli prima infanzia
Elettronica per bambini
GIOCHI GIOCATTOLI
Giocattoli da collezione
Giocattoli prima infanzia
Giochi di imitazione
Giochi da tavola
Giochi educativi
Modellismi
Peluche
Personaggi Giocattolo
Puzzle
Sport Giochi Aperto
Strumenti Musicali
Veicoli

Caiazzo-Via D. Messeri. Riepilogo delle puntate precedenti, un disabile di nome Roberto, dopo vari esposti e appelli, decise di scrivere una lettera aperta al Presidente della Provincia di Caserta, pregandolo di intervenire, onde poter riparare una stradina del centro storico, perchè era praticamente diventato impossibile camminarci !! Naturalmente Roberto questo appello, lo aveva lanciato sia per se stesso aiazzo, avendo serie problematiche di deambulazione, che per tutte le persone anziane o portatori di handicap, finalmente, qualcuno dalla Provincia, un bel giorno telefonò a Roberto, assicurandogli, che Via D. Messeri sarebbe stata riparata e resa accessibile.

Roberto, contento e soprattutto fiducioso, scrisse vari articoli, onde poter ringraziare gli artefici del miracolo, ma l'euforia di Roberto, durò pochi giorni, giusto il tempo di vedere un paio di operai, rattoppare velocemente e grossolanamente i buchi piu' visibili, e basta!!!! Diciamo che Via D. Messeri, non è stata assolutamente riparata !!!! si è fatto solo come si fa di solito a Caiazzo, si è messa una toppa !! che non durerà neppure molto !! e chi se ne frega dei portatori di handicap, o degli anziani, o di chiunque possa inciampare e farsi male !!! L'importante è aver preso per i fondelli i cittadini !!!!! Ebbene io non ci sto !!

Sono un onesto cittadino che paga le tasse e PRETENDO che le cose funzionino, NEI VICOLI DEL CENTRO STORICO DI CAIAZZO E' DIVENTATO PERICOLOSISSIMO CAMMINARCI, QUINDI E' GIUSTO CHE SI PRENDANO PROVVEDIMENTI SERI, NON LE SOLITE TOPPE CARI SIGNOR SINDACO E VICE !!!!!! Non abbellite solo la piazza principale, con panchine nuove, aiuole e marciappiedi rifatti, nonostante fossero nuovi, pensate a cose piu' concrete, pensate agli anziani e ai portatori di handicap che per i vicoli di Caiazzo, rischiano la pelle !!!

FACCIO UN APPELLO A GIORNALISTI, A TELEVISIONI PUBBLICHE E PRIVATE, FATEVI UN GIRO IN VIA D. MESSERI E IN ALTRI VICOLI DEL CENTRO STORICO DI CAIAZZO, CONSTATATE CON I VOSTRI STESSI OCCHI E AIUTATEMI A METTERE FINE A QUESTO SOPPRUSO !!!! E A VOI CAIATINI NON SUBITE SEMPRE TUTTO PASSIVAMENTE, TIRATE FUORI GLI ATTRIBUTI, NON DITE LA COSA NON MI RIGUARDA, INVIATE UNA E MAIL O UNA LETTERA O UN FAX AL MINISTRO MATTEOLI !!!! PER QUANTO MI RIGUARDA IO NON MI ARRENDERO', SONO PRONTO A PORTARE QUESTO PROBLEMA ALLA CORTE DEI DIRITTI UMANI SE SARA' NECESSARIO !!!!

 SEGRETERIA MINISTRO MATTEOLI FAX 06-44267283

 segreteria. stradeautostrade@infrastrutture. gov. it

 

MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE

MINISTRO ALTERO MATTEOLI

VIALE DEL POLICLINICO

00161 ROMA

 

RICORDATE CHE OGNI SINGOLO CITTADINO DEVE LOTTARE PER I PROPRI DIRITTI E NON FARSI CALPESTARE DALLE ISTITUZIONI !!!!!

 

roberto. diiorio@alice. it

27/10/2008 Lottare per i propri diritti è un dovere

 Una storia che ha dell'incredibile, a raccontarlo non ci si crede, dunque, tutto cominciò a fine 2006, un disabile con problematiche motorie, fece vari esposti per avvisare il Comune che nella stradina difronte casa era diventato praticamente impossibile camminare, anzi, ancora peggio, mantenere l'equilibrio, figurarsi per le persone disabili o per gli anziani. Inascoltati tutti gli esposti, inascoltati tutti gli appelli, inascoltato pure l'ultima lettera aperta al Presidente della Provincia di Caserta, questo dimostra quanto conti un misero cittadino per le Istituzioni !

Beffa nella beffa, non solo il disabile è stato altamente ignorato, non solo il poveretto rischia di rompersi l'osso del collo, ma il giorno Venerdì 24. 10. 2008. sono venuti a finire di rompere quel pezzo di strada già enormemente dissestato, per riparare l'ennesima conduttura idriga, ora Via D. Messeri sembra una di quelle stade del terzo mondo !!! Ma per quale motivo noi cittadini paghiamo le tasse ???

Per quale motivo un cittadino onesto e rispettoso delle leggi deve essere totalmente ignorato dalle Istituzioni ??? Naturalmente se io con una disabilità del 100% dovessi cadere o chinque passando per questa specie di stradina dovesse farsi male, DENUNCIATE, DENUNCIATE e DENUNCIATE, dato che il Comune di Caiazzo preferisce dover risarcire i danni e non riparare un pezzetto di strada !!!

Tutto ciò non sta accadendo in qualche sperduto villaggio Africano, ma a CAIAZZO a due passi dal capoluogo CASERTANO !!Viva la civiltà !!!! MA NON FINISCE QUI' !!!!!!!!!!

roberto. diiorio@alice. it
http://vogliamattadicomunicare. splinder. com/

03/11/2008 A Caiazzo si accettano solo tutisti sani !!!

Caiazzo: Questa mattina, sono stato rimproverato da un illustre membro dell'attuale Amministrazione Comunale di Caiazzo, il quale mi ha accusato di parlare male di Caiazzo nei miei articoli !!! Assolutamente NO !!!

Io non parlo male di Caiazzo, o dei suoi abitanti, io mi arrabbio con i politicucci da strapazzo che riscaldano la poltrona senza fare nulla per il proprio paese, io mi arrabbio con l'inciviltà e l'arrogazza delle Istituzioni che fanno finta di non sentire le lamentele dei cittadini !!! Continuando con il discorso, questo signore mi ha consigliato di pubblicizzare Caiazzo, in modo da incrementare il turismo, io sono d'accordissimo sul fatto che Caiazzo sia un bel paese, dove si mangia bene, il vino è buono, l'olio è di grande qualità, l'aria pulita, i prodotti nostrani saporiti, ma l'accessibilità, dove stà ??

Dovremmo solo invogliare turisti sani a venirci a trovare, nel caso volesse venire un turista diversamente abile su carrozzina, povero lui !!! Via A. A. Caiatino è tamente improbabile come strada del centro storico, che già i Caiatini devono camminare guardando a terra per non inciampare, pensare che è stata rifatta tante di quelle volte e sempre peggio !!!

Non c'è un solo vicolo accessibile con carrozzina, senza rischiare che il malcapitato precipiti a Limatola senza neppure rendersene conto, tutte le salitine dei marciappiedi, fatte appositamente per portatori di hanficap, sono sempre occupate da parcheggi selvaggi !!

Quindi, uno slogan per incrementare il turismo, potrebbe essere"a Caiazzo si accettano solo turisti sani "!!!! Facciamo il cicoria day, ma dedichiamo pure un giorno al CIVILTA' DAY !!!!

05/11/2008 A Caiazzo i disabili non hanno in diritto di commemorare i defunti

Il 2 novembre, una data molto importante, una giornata dedicata al ricordo e alla commemorazione dei defunti, tutti piccoli e adulti si recano al Cimitero per per celebrare questa usanza, così dovrebbe essere pure a Caiazzo un paese a pochissimi km dal capoluogo Caserta, ma in realtà, non è permesso a tutti, parlo delle barriere architettoniche che alle soglie del 2009, impediscono questa commemorazione ai diversamente abili !!

Cosa assurda e vergognosa, il Cimitero di Caiazzo non è accessibile ai disabili, in tutti questi anni, non si è mai pensato ad abbattere queste maledette barriere architettoniche in un luogo di Culto e rispetto dei defunti, il disabile non ha il diritto di recarsi a far visita ad un defunto, ma chi è chè ha stabilito questa regola a Caiazzo ???

Parliamo tanto di civiltà, rispetto, educazione, ma che cavolo di paese è quello che ha un Cimitero "non accessibile" ? eppure la legge parla chiaro !! La Legge del 14 Giugno del 1989 definisce il RISPETTO di tre livelli ACCESSIBILITA', VISIBILITA' E ADATTABILITA' !!

Ci vogliamo rendere conto una volta per tutte che questo mondo è abitato anche da persone diversamente abili ? Ci rendiamo conto una volta per tutte che questo mondo deve essere ACCESSIBILE e VIVIBILE anche per persone diversamente abili ???? Allora caro Sindaco, cominci a dare esempio di civiltà e rispetto, permetta anche a chi ha delle problematiche motorie di accedere al Cimitero di Caiazzo e di commemorare come tutti i propri defunti !!!

roberto. diiorio@alice. it

 

05/11/2008 Caiazzo: istruzione non per tutti

 L'istruzione, rappresenta un diritto del singolo cittadino, sancito dalla costituzione Italiana, un diritto per ricchi e per poveri, per belli o brutti, ma soprattutto per sani o disabili ! Nel 2007 grazie al Ministro Fioroni, fu stanziata una grossa cifra per l'adeguamento degli edifici scolastici al superamento delle barriere architettoniche, con il termine barriere architettoniche si intendono tutti gli ostacoli che possano impedire l'accesso allo studende diversamente abile.

Gradini, scale, scalette, porte strette, marciappiedi, paletti, banchi piccoli, ecc, ecc, la legge è chiara, tutte le scuole ristrutturate dopo il 1986, devono essere PRIVE DI BARRIERE ARCHITETTONICHE !!!

Naturalmente tutto ciò, non interessa assolutamente a Caiazzo, in specifico il Liceo Scientifico, sito in Via Umberto l°, un edificio senza il minimo accorgimento e rispetto per gli studenti diversamente abili, pieno zeppo di barriere architettoniche !! Mi chiedo, per quale motivo, quando è stato ristrutturato non si è assolutamente pensato alla possibilità di frequenza  di studenti diversabili ??

Forse a Caiazzo l'istruzzione è permessa solo a studenti sani ?? Io credo che ci sia ancora il tempo per rimediare, ed attrezzare la stuttura con mezzi adeguati al rispetto del disabile. Naturalmente non ho menzionato la scuola elementare di Via Caduti sul lavoro e la Ragioneria di P. zza G. Verdi, anche queste ultime non accessibili ai disabili, io sono certo che il grado di civiltà di un paese, si debba riconoscere in base al trattamento dei piu' deboli  !!!!

Si potrebbero evitare feste inutili, viaggi in Germania ed utilizzare i soldini per cose realmente NECESSARIE, mi rivolgo agli uffici di competenza, chi vuol capire capisca !!!

roberto. diiorio@alice. it

  • Archivio Disabili
  • Ricerca personalizzata
    LIBRI
    Adolescenti Ragazzi
    Arte Musica
    Bestseller Generali
    Biografie
    Consultazione ed Informaz.
    Diritto
    Economia e Business
    Fantascienza
    Fantasy
    Fumetti e
    Gialli e Thriller
    Hobbi e Tempo Libero
    Horror
    Humor
    Informatica e Internet
    Letteratura
    Libri altre lingue
    Libri inglese
    Libri bambini
    Lingue linguistica
    Narrativa
    Politica
    Religione
    Romanzi rosa
    Salute Benessere
    Scienze Medicina
    Self-Help
    Società Scienze Sociali
    Sport
    Storia
    Viaggi

     Questo sito
  • Home
  • Mappa sito
  • Contatti
    VAI ALLA MAPPA DEL SITO