TuttoTrading.it

SITO

  • Home
  • Mappa
  • Contatti
  • G.Temi
  • Dividendi
  • Div.19
  • Shopping
  • Informaz.
  • Sicur.Inf.
  • Trading
  • Collezioni




    VAI ALLA MAPPA DEL SITO

    Google analytics


    eXTReMe Tracker


  • 12/02/2007 Terrorismo: operazione polizia , sgominata cellula eversiva (http://www.osservatoriosullalegalita.org)

    Ricerca personalizzata

    Una vasta operazione antiterrorismo della Polizia di Stato si e' svolta questa mattina in tutto il Nord Italia, portando all'esecuzione di una quindicina di ordinanze di custodia cautelare e numerose perquisizioni. Dalle indagini risulta che la formazione eversiva preparava un attentato. "Probabilmente lo abbiamo sventato", ha dichiarato il Ministro dell'Interno Giuliano Amato.

    L'operazione, condotta sotto la direzione dell´UCIGOS, ha impegnato oltre 500 agenti, con unità cinofile antisabotaggio, elicotteri e nuclei degli artificieri delle questure di Milano, Padova, Torino e Trieste. L'operazione trae origine da un'inchiesta iniziata nell'estate del 2004 e coordinata dal Sostituto Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Milano Ilda Boccassini, a seguito del rinvenimento di documentazione di natura eversiva e materiale riconducibile ad attività illegali.

    I militanti sono accusati, tra l'altro, di associazione sovversiva e banda armata e, secondo i primi accertamenti, i soggetti arrestati dalla Polizia di Stato fanno parte di una organizzazione con finalità eversive dell'ordine democratico, attestata ideologicamente sulle posizioni espresse dall'ala movimentista delle Brigate Rosse (la cosiddetta Seconda Posizione), frazione minoritaria derivante dalla scissione delle Brigate Rosse del 1984.

    A seguito delle notizie di stampa, il Partito Marxista Leninista precisa di non aveve nulla a che fare "col terrorismo di ieri e di oggi", che ha "sempre considerato nemico del popolo" e specifica che nessuno dei propri militanti e simpatizzanti è coinvolto negli arresti e nelle perquisizioni in atto nel Paese. Secondo i dirigenti del partito, le BR e altri simili gruppi non hanno nulla a che spartire col marxismo-leninismo.

  • Archivio Denunce
  • Ricerca personalizzata

     Questo sito
  • Home
  • Mappa sito
  • Contatti



    VAI ALLA MAPPA DEL SITO