28/07/2006 MDC chiede Apertura 2mila Nuove Farmacie (NZ, www.helpconsumatori.it)

  • Concorrenza Mercati
  • Pagina Commercio
  • Tutti i Temi Archivio
  • Tutti i Temi
  • Pagina Agricoltura
  • Il Ministro della Salute convoca Federfarma. MDC: "Ma Turco riceve solo Federfarma?

  • Federfarma: proposte per sospendere chiusura farmacie. Turco convoca i farmacisti
  • Avvocati e farmacisti a Roma contro decreto. Sul sito Assofarm le farmacie aperte

    Il Ministro della Salute Livia Turco ha convocato Federfarma: si apre il confronto, ma i Consumatori non vogliono essere esclusi. "Apprendiamo con piacere la disponibilità del Ministro della Salute Livia Turco a un incontro con Federfarma. Da varie settimane attendiamo la convocazione del tavolo comprendente anche le associazioni dei consumatori, promessa dal Ministro più di un mese fa". A dichiararlo è il Movimento Difesa del Cittadino (MDC) che chiede al Ministro Turco un impegno formale verso la liberalizzazione non solo dei farmaci da banco, ma delle stesse farmacie, abbassando il rapporto farmacie/popolazione in modo da permettere l'apertura di almeno 2000 nuove farmacie. Attualmente questo rapporto è di 1 farmacia ogni 3336 abitanti: se si abbassa questo rapporto a 3000 con una diminuzione del 10%,si potrebbero aprire altre 2000 farmacie con notevole sollievo per la disoccupazione del settore. Queste 2000 farmacie potrebbero essere - conclude l'associazione - offerte gratuitamente a giovani farmacisti disoccupati o a farmacisti dipendenti che in questi giorni stanno subendo vessazioni dai farmacisti titolari.
  • Indice

  • Tutto sul Decreto Bersani e le Liberalizzazioni
    Il governo approva la manovra: vendita dei farmaci nei supermercati e inasprimento fiscale per le rendite. Soddisfatti sindacati e consumatori  Liberalizzazione delle licenze dei taxi, vendita dei farmaci da banco nei supermercati, aumento delle imposte sugli affitti stagionali, dell’imposizione fiscale sulle stock option, i pacchetti azionari appannaggio dei manager aziendali, attualmente molto basse, e sulle rendite finanziarie. E poi ancora liberalizzazione delle tariffe dei professionisti e possibilità di effettuare il passaggio di proprietà dell’auto presso i comuni e non più presso i notai....


  • Concorrenza Mercati
  • Pagina Commercio
  • Tutti i Temi Archivio
  • Tutti i Temi
  • Pagina Agricoltura