07/07/2006 Panificatori preoccupati per Decreto Bersani: “Vogliamo capire quali Interventi" (NZ, www.helpconsumatori.it)

  • Concorrenza Mercati
  • Pagina Commercio
  • Tutti i Temi Archivio
  • Tutti i Temi
  • Pagina Agricoltura
  • L'Assopanificatori-Confesercenti esprime preoccupazione per i contenuti del decreto Bersani sulle liberalizzazioni e disagio per il metodo seguito dal governo per la sua approvazione.
    "La decretazione d'urgenza - ha affermato il Direttore dell'Associazione, Gaetano Pergamo - utilizzata per superare le opposizioni delle corporazioni, non può valere anche per le nostre imprese, che si sono sempre caratterizzate per la capacità di discutere e condividere interventi di ammodernamento del mercato nell'interesse dei consumatori e delle aziende".

    Nel caso della panificazione, l'Assopanificatori, l'Associazione di riferimento di Fiesa e Confesercenti, aveva già in passato dimostrato disponibilità alla discussione, riconoscendo il superamento di fatto della legge 1002/56, sia in riferimento ai mutati consumi che in relazione ai nuovi processi produttivi ed alle innovazioni tecnologiche introdotte, sia rispetto alla crisi di ricambio generazionale delle piccole imprese. Per questi motivi l'Associazione ha chiesto un incontro urgente con il ministro Bersani per apportare al provvedimento di legge, in sede di dibattito parlamentare, le necessarie modifiche.
     

    "Si tratta di capire- ha aggiunto Pergamo- quali siano gli interventi, al di là della semplicistica liberalizzazione, che si vogliono mettere in campo per consentire alle imprese un adeguamento sostanziale alle mutate condizioni di mercato, rimuovendo ostacoli burocratici, ed alla più forte concorrenza estera. Ma anche quali strumenti possano essere attivati per consentire alla tradizione della grande professione panaria italiana di essere tutelata e valorizzata, con incentivi alle denominazioni protette e al pane italiano, oltre a capire ovviamente quali percorsi l'operatore della panificazione deve fare per garantire la sicurezza alimentare e la corretta prassi igienico-sanitaria".
     

    "Sono questioni di fondo per il mondo della panificazione - ha concluso il direttore di Assopanificatori - che non è asserragliata nel fortino della difesa dello status quo, ma vuole capire come favorire la crescita del mercato, delle imprese e come fornire ai consumatori più opportunità, nel rispetto delle fondamentali norme di sicurezza che purtroppo non sono ad oggi previste nel decreto

    Indice

  • Tutto sul Decreto Bersani e le Liberalizzazioni
    Il governo approva la manovra: vendita dei farmaci nei supermercati e inasprimento fiscale per le rendite. Soddisfatti sindacati e consumatori  Liberalizzazione delle licenze dei taxi, vendita dei farmaci da banco nei supermercati, aumento delle imposte sugli affitti stagionali, dell’imposizione fiscale sulle stock option, i pacchetti azionari appannaggio dei manager aziendali, attualmente molto basse, e sulle rendite finanziarie. E poi ancora liberalizzazione delle tariffe dei professionisti e possibilità di effettuare il passaggio di proprietà dell’auto presso i comuni e non più presso i notai....


  • Concorrenza Mercati
  • Pagina Commercio
  • Tutti i Temi Archivio
  • Tutti i Temi
  • Pagina Agricoltura