TuttoTrading.it

14/01/2009 SOLIDARIETA'. L'equo e solidale parla europeo (BS, http://www.helpconsumatori.it)

Ricerca personalizzata
GIOCHI GIOCATTOLI
Articoli da regalo
Attività creative
Bambole e accessori
Bestseller generali
Burattini e tetrini
Calendari dell' avvento
Collezionabili
Costruzioni
Elettronica per bambini
Giocattoli da collezione
Giocattoli prima infanzia
Elettronica per bambini
GIOCHI GIOCATTOLI
Giocattoli da collezione
Giocattoli prima infanzia
Giochi di imitazione
Giochi da tavola
Giochi educativi
Modellismi
Peluche
Personaggi Giocattolo
Puzzle
Sport Giochi Aperto
Strumenti Musicali
Veicoli

Commercio Equo e Solidale

Ricerca Nielsen: due europei su tre conoscono i prodotti del commercio equo e solidale. E non tutti pensano che siano più costosi. Importante la riconoscibilità del logo Fairtrade

L'equo e solidale parla europeo. Sono infatti europei i consumatori che più degli altri conoscono i prodotti del commercio equo e solidale: se nel mondo un consumatore su due ne ha sentito parlare, in Europa la percentuale sale a due su tre. Nelle prime dieci posizioni di chi conosce tali prodotti si piazzano infatti le nazioni del Vecchio Continente, guidate da Finlandia (98%), Regno Unito (97%), e Francia (96%) mentre l'Italia raggiunge l'86%. A rilevarlo è la prima ricerca globale Nielsen su consapevolezza e attitudini dei consumatori verso il commercio equo e solidale.

"Fu nei Paesi Bassi che, nel 1988, un importatore di caffè formalizzò l'idea di creare un mercato per un prodotto realizzato eticamente; pertanto non sorprende che il commercio equo e solidale resti soprattutto un concetto europeo": è quanto dichiara Jonathan Banks, Business Insights Director Europe di The Nielsen Company.

Nel mondo tali prodotti sono conosciuti in media per il 49%, percentuale che sale al 69% in Europa. Sono invece in Russia (90%), in Turchia (86%) e in Lettonia (79%) i consumatori che dichiarano di non conoscere questi prodotti, che restano lontani della consapevolezza collettiva anche nei paesi emergenti e in America Latina, dove tre consumatori su quattro non ne hanno sentito parlare.

"L'acquisto di prodotti del commercio equo e solidale soddisfa la coscienza sociale dei consumatori, consapevoli di contribuire a rendere il mondo un posto migliore - spiega Banks - Una recente ricerca Nielsen ha rivelato che i consumatori preferiscono l'acquisto di prodotti etici piuttosto che fare beneficienza."

Forte è la riconoscibilità dei prodotti attraverso il logo Fairtrade. Gli europei concordano sul fatto che l'equo e solidale venga venduto nei grandi magazzini: secondo la ricerca Nielsen, il 73% dei consumatori francesi che conosce i prodotti del commercio equo e solidale, il 54% di quelli irlandesi, il 48% di quelli del Regno Unito e il 42% degli italiani concordano molto o moltissimo sul fatto che i prodotti del commercio equo e solidale possono essere acquistati nei grandi magazzini.

Il costo non ha rallentano il trend di crescita della vendita. Ma le considerazioni sul prezzo possono variare anche notevolmente. Il 39% dei consumatori nel mondo che ha sentito parlare dei prodotti del commercio equo e solidale concorda molto o moltissimo nel dire che essi sono più costosi degli altri. Pensano che siano più costosi, ad esempio, i consumatori della Danimarca, del Belgio, del Regno Unito. Diversa l'opinione dei consumatori di Austria, Finlandia, Germania e Svezia. L''81% dei consumatori austriaci e il 79% di quelli tedeschi dichiara invece che i prodotti del commercio equo e solidale non sono più costosi rispetto agli altri, e questo vale anche per tre consumatori su quattro in Svezia e Finlandia.

http://www.helpconsumatori.it

  • Archivio Commercio Equo Solidale
  • Ricerca personalizzata
    LIBRI
    Adolescenti Ragazzi
    Arte Musica
    Bestseller Generali
    Biografie
    Consultazione ed Informaz.
    Diritto
    Economia e Business
    Fantascienza
    Fantasy
    Fumetti e
    Gialli e Thriller
    Hobbi e Tempo Libero
    Horror
    Humor
    Informatica e Internet
    Letteratura
    Libri altre lingue
    Libri inglese
    Libri bambini
    Lingue linguistica
    Narrativa
    Politica
    Religione
    Romanzi rosa
    Salute Benessere
    Scienze Medicina
    Self-Help
    Società Scienze Sociali
    Sport
    Storia
    Viaggi

     Questo sito
  • Home
  • Mappa sito
  • Contatti
    VAI ALLA MAPPA DEL SITO