10/06/2005 Brasile. La via giudiziaria contro la legge sulle staminali embrionali (http://www.aduc.it)

Ricerca personalizzata
GIOCHI GIOCATTOLI
Articoli da regalo
Attivitą creative
Bambole e accessori
Bestseller generali
Burattini e tetrini
Calendari dell' avvento
Collezionabili
Costruzioni
Elettronica per bambini
Giocattoli da collezione
Giocattoli prima infanzia
Elettronica per bambini
GIOCHI GIOCATTOLI
Giocattoli da collezione
Giocattoli prima infanzia
Giochi di imitazione
Giochi da tavola
Giochi educativi
Modellismi
Peluche
Personaggi Giocattolo
Puzzle
Sport Giochi Aperto
Strumenti Musicali
Veicoli

Il Procuratore Generale della Repubblica Claudio Fonteles ha presentato il 30 maggio una richiesta al Tribunale Supremo Federale affinche' sia dichiarata incostituzionale la Legge sulla Biosicurezza li' dove da' la possibilita' di fare ricerca sulle cellule staminali embrionali. Queste ricerche, secondo il procuratore, violano il diritto costituzionale alla vita e la dignita' umana. "L'embrione umano e' una vita umana", ha argomentato suggerendo che il Tribunale Supremo realizzi delle audizioni di quei professori universitari, specialisti, scienziati e medici da lui citati. La ricerca con le cellule staminali adulte e' "piu' obbiettiva e sicuramente piu' promettente della ricerca con le cellule staminali embrionali", ha sostenuto Fonteles, che ha gia' fatto altre azioni simili in particolare contro la decisione del Tribunale che permetteva l'interruzione di gravidanza quando il feto era acefalo.
"Credo che il Tribunale Supremo non concordera'" con la tesi del procuratore, ha replicato il ministro della Salute Humberto Costa, che ha preannunciato la difesa della legge da parte del Governo. Di fronte alle posizioni del cattolico Fonteles che l'embrione e' vita, il ministro dice che pur rispettando questa posizione, spiega: "considero che questa visione non corrisponde alle necessta' attuali del Brasile. Le ricerche sono una grande porta che si apre per il futuro nel trattamento delle malattie incurabili".
La Legge sulla Biosicurezza e' stata approvata lo scorso 2 marzo. Sono autorizzate le ricerche con le staminali derivate da embrioni sovrannumerari, che devono essere stati congelati fino al giorno della pubblicazione della legge e devono avere almeno tre anni di stoccaggio. E' vietata espressamente la clonazione umana e la creazione di embrioni finalizzata alla produzione di cellule staminali da utilizzare a fini terapeutici.

  • Archivio cellulestaminali
  • Ricerca personalizzata
    LIBRI
    Adolescenti Ragazzi
    Arte Musica
    Bestseller Generali
    Biografie
    Consultazione ed Informaz.
    Diritto
    Economia e Business
    Fantascienza
    Fantasy
    Fumetti e
    Gialli e Thriller
    Hobbi e Tempo Libero
    Horror
    Humor
    Informatica e Internet
    Letteratura
    Libri altre lingue
    Libri inglese
    Libri bambini
    Lingue linguistica
    Narrativa
    Politica
    Religione
    Romanzi rosa
    Salute Benessere
    Scienze Medicina
    Self-Help
    Societą Scienze Sociali
    Sport
    Storia
    Viaggi

     Questo sito
  • Home
  • Mappa sito
  • Contatti
    VAI ALLA MAPPA DEL SITO