TuttoTrading.it

10/06/2005 Corea del Sud. La clonazione umana Ŕ fantascienza, parola di Hwang Woo Suk (http://www.aduc.it)

Ricerca personalizzata

La creazione di cloni umani " e un'ipotesi puramente da fantascienza". Parola di uno che se ne intende, il docente universitario sudcoreano Hwang Woo Suk, che poche settimane fa ha stupito il mondo per aver realizzato le prime linee di cellule staminali embrionali 'su misura', prelevate da embrioni clonati a partire da cellule adulte di 11 pazienti colpiti da diabete giovanile, lesioni del midollo spinale e immunodeficienza. "La clonazione umana non e' solamente scandalosa sul piano etico e medico -ha detto il ricercatore a Seul- ma e' tecnicamnete impossibile. Cloni di essere umani fanno semplicemente parte del mondo della fantascienza. Posso assicurarvi che sul pianeta Terra voi non incontrerete mai un clone umano, almeno nei prossimi 100 anni". Il capo dell'equipe dell'universita' statale di Seul ha nel medesimo tempo difeso a spada tratta le sue ricerche sul clonaggio di embrioni a scopi terapeutici, nonostante le critiche di molti, a partire dal Vaticano e dal presidente degli Stati Uniti George Bush. "Sono uno scienziato e credo in cio' che devo fare come scienziato. Penso che entro la fine del 2006 potremo vedere i primi risultati concreti delle nostre ricerche sulle cellule staminali embrionali su misura, e entro la fine di quest'anno, grazie all'appoggio del governo del mio paese, sono certo che creeremo un centro aperto ai ricercatori di tutto il mondo per approfondire e perfezionare queste tecniche, destinate a rivoluzionare la medicina". La Corea del Sud ha approvato di recente una legge che consente la clonazione di embrioni a scopi terapeutici ma che punisce severamente fino a 10 anni di carcere la clonazione di cellule a scopi commerciali e quella di esseri umani.

  • Archivio cellulestaminali
  • Ricerca personalizzata