TuttoTrading.it

24/02/2012 San Giorgio a Cremano, dal 26 febbraio arriva il mercatino dei prodotti tipici di Confagricoltura (Comune San Giorgio a Cremano)

Ricerca personalizzata
GIOCHI GIOCATTOLI
Articoli da regalo
Attività creative
Bambole e accessori
Bestseller generali
Burattini e tetrini
Calendari dell' avvento
Collezionabili
Costruzioni
Elettronica per bambini
Giocattoli da collezione
Giocattoli prima infanzia
Elettronica per bambini
GIOCHI GIOCATTOLI
Giocattoli da collezione
Giocattoli prima infanzia
Giochi di imitazione
Giochi da tavola
Giochi educativi
Modellismi
Peluche
Personaggi Giocattolo
Puzzle
Sport Giochi Aperto
Strumenti Musicali
Veicoli

L'iniziativa sarà ripetuta ogni ultima domenica del mese in piazza Vittorio Emanuele II per tutto il 2012

A partire da domenica prossima, 26 febbraio, si terranno anche a San Giorgio a Cremano (Na) i “mercatini dei prodotti tipici” di Confagricoltura Napoli. Un’occasione importante per le famiglie sangiorgesi e non solo, dal momento che, grazie al rapporto diretto tra produttore e consumatore, i visitatori del mercatino potranno fare acquisti a prezzi decisamente più bassi rispetto a quelli di mercato. Tutte le ultime domeniche del mese, quindi, le migliori aziende agricole del territorio campano e napoletano associate a Confagricoltura saranno in città, in uno spazio appositamente allestito in piazza Vittorio Emanuele II, dalle 9 alle 13.

L’iniziativa, che sarà ripetuta l’ultima domenica di ogni mese per tutto il 2012, è stata fortemente voluta dall’Amministrazione Comunale guidata dal sindaco Mimmo Giorgiano attraverso l’assessorato allo Sviluppo Economico diretto da Maria Elena Sassone ed è sostenuta dalla Camera di Commercio di Napoli.

 Le aziende, che saranno presenti in piazza Vittorio Emanuele II con appositi stand, sono produttrici di “eccellenze” con requisiti di “filiera corta” e perciò offrono al pubblico solo i prodotti che provengono rigorosamente dalla propria azienda operante sul territorio campano.

 Nel mercatino i sangiorgesi potranno trovare, tra l’altro, torzelle, fagioli a formella, pregiate varietà di caciocavallo e salumi prodotti con carne di maialino nero. Non solo: sui banchi sarà possibile anche acquistare legumi, cereali, frutta fresca, frutta secca, formaggi, miele, dolci, oli sottolio e vini tutti prodotti con denominazione di origine controllata. 

 “Dopo l’avvio dei lavori al mercato coperto di via Bachelet – spiega l’assessore allo sviluppo economico Maria Elena Sassone – l’arrivo anche a San Giorgio a Cremano dei mercatini dei prodotti tipici conferma l’impegno di questa amministrazione a sostenere non solo le aziende agricole del territorio e quindi il tessuto produttivo locale ma anche le famiglie più deboli offrendo loro la possibilità di fare acquisti in contesti diversi da quelli “tradizionali” e consentono loro di risparmiare sulla spesa”.

In occasione dell’inaugurazione dei mercatini  dei prodotti tipici, in villa Bruno si terrà il convegno “Decreto Salva Italia: gli effetti previsti sul mondo delle pensioni e le proposte di Confagricoltura” con la presenza del presidente nazionale del Sindacato Pensionati di Confagricoltura Angelo Santori.  

 

Comune di San Giorgio a Cremano

  • Temi sul Biologico
  • Ricerca personalizzata
    LIBRI
    Adolescenti Ragazzi
    Arte Musica
    Bestseller Generali
    Biografie
    Consultazione ed Informaz.
    Diritto
    Economia e Business
    Fantascienza
    Fantasy
    Fumetti e
    Gialli e Thriller
    Hobbi e Tempo Libero
    Horror
    Humor
    Informatica e Internet
    Letteratura
    Libri altre lingue
    Libri inglese
    Libri bambini
    Lingue linguistica
    Narrativa
    Politica
    Religione
    Romanzi rosa
    Salute Benessere
    Scienze Medicina
    Self-Help
    Società Scienze Sociali
    Sport
    Storia
    Viaggi

     Questo sito
  • Home
  • Mappa sito
  • Contatti
    VAI ALLA MAPPA DEL SITO