TuttoTrading.it

05/10/2009 Biodomenica 2009: successo in 60 piazze d’Italia (Silvia Biasotto, http://www.helpconsumatori.it)

Ricerca personalizzata
GIOCHI GIOCATTOLI
Articoli da regalo
Attività creative
Bambole e accessori
Bestseller generali
Burattini e tetrini
Calendari dell' avvento
Collezionabili
Costruzioni
Elettronica per bambini
Giocattoli da collezione
Giocattoli prima infanzia
Elettronica per bambini
GIOCHI GIOCATTOLI
Giocattoli da collezione
Giocattoli prima infanzia
Giochi di imitazione
Giochi da tavola
Giochi educativi
Modellismi
Peluche
Personaggi Giocattolo
Puzzle
Sport Giochi Aperto
Strumenti Musicali
Veicoli

Si è svolta ieri in tutto il Paese la decima edizione della Biodomenica. Help Consumatori ha visitato la manifestazione romana e ha incontrato il presidente dell'Aiab, Andrea Ferrante.

C'è il contadino locale con i frutti della sua terra, l'allevatore di api, che accanto al suo miele, ostenta le sue "instancabili lavoratrici", l'ulivicoltore che offre ai visitatori piccoli assaggi del suo olio. Alla Città dell'Altreconomia, a Roma, ci sono proprio tutti i rappresentanti del biologico protagonisti della Biodomenica 2009 lanciata da Aiab (Associazione agricoltura biologica italiana), Coldiretti e Legambiente. Help Consumatori ha visitato la manifestazione nella capitale, ma i rappresentanti del biologico hanno invaso tutta l'Italia: da Milano a Catania passando per Cagliari e Bologna.

Tanti i visitatori: secondo le stime degli organizzatori oltre centomila cittadini hanno partecipato alla decima edizione dell'iniziativa. Un successo che rappresenta l'andamento del mercato del biologico nonostante la crisi economica. Secondo l'Ismea(Istituto di servizi per il mercato agricolo alimentare), nel primo semestre dell'anno i consumi di prodotti biologici in Italia crescono, in controtendenza con l'andamento generale, con gli aumenti più consistenti per gli ortofrutticoli freschi e trasformati con il 37,8%, le bevande (+11,6%) e le uova (+24,3%).

Si tratta di dati che rispecchiano un nuovo consumatore. Come ha spiegato Andrea Ferrante, presidente Aiab, che Help Consumatori ha incontrato nel corso della Biodomenica: "Oggi noi abbiamo un cittadino-consumatore che ha fatto una scelta ragionata e informata sul biologico. Questo ha determinato un cambiamento dello stile di vita e quindi il successo del settore. Un comparto che ha sempre puntato sulla formazione dei consumatori. La nostra forza sta proprio nell'informazione al pubblico e nell'aver creato rapporti con milioni di persone, anche se a volte saltuari. Ecco perché la Biodomenica, che rappresenta il momento di più alta promozione del settore in Italia, è sempre e comunque un successo".

Il biologico è inoltre sempre più diffuso nelle mense, soprattutto scolastiche: con una crescita del 700% negli ultimi dieci anni, sono ormai un milione i bambini delle scuole che con il nuovo anno scolastico potranno consumare nelle mense un pasto biologico. Quale invece la situazione negli ospedali e nelle altre strutture pubbliche?

"Gli uffici pubblici verdi - ha proseguito Ferrante - è il tema di questa edizione della Biodomenica. Noi oggi dobbiamo ripensare un modello di produzione e consumo centrato sul territorio. Lo Stato con gli acquisti ha unruolo fondamentale per dirigere le politiche economiche. Basti pensare che gli uffici pubblici rappresentano il 10% del Pil. La ristorazione all'interno di questa realtà ha un valore importantissimo. Oggi però dobbiamo vincere la sfida di entrare negli ospedali che rappresentano una domanda straordinaria in termini quantitativi ma anche di salute pubblica. E' chiaro che il paziente ricoverato deve avere accesso al cibo più sicuro e di qualità. Sono pochissime le realtà di ospedali con mense biologiche in Italia. Ci sono esperienze pilota in Toscana, Emilia-Romagna e a Messina, Ma siamo ancora all'anno zero rispetto alle potenzialità del settore".

"La Biodomenica - ha detto il presidente dell'Aiab - è dunque la giusta occasione per lanciare una petizione che impegnerà i promotori della campagna fino al 30 gennaio 2010, con il fine di sostenere la diffusione delle mense bio con prodotti locali in scuole e ospedali. Chiediamo a tutti i cittadini di mettere una firma per rafforzare l'esperienza nelle scuole, dove registriamo già una buona risposta, e soprattutto per portare i prodotti bio in maniera strutturale anche nelle mense ospedaliere".

Un altro tema al centro della Biodomenica 2009 è quello del cibo biologico come cibo sano, privo di pesticidi e controllato. Ma come può il consumatore verificare tutti questi vantaggi?

"Senza ombra di dubbio il biologico è il settore dell'agroalimentare più controllato in Italia. Sull'aspetto della qualità dei controlli abbiamo mancato in termini di comunicazione e informazione. E' chiaro però che, se leggendo un'etichetta troviamo scritto prodotto biologico "controllato da..." e "autorizzato dal Ministero", quello è sicuramente un prodotto privo di pesticidi, sicuro e rispettoso dell'ambiente. Su questo fronte dobbiamo lavorare tanto anche con alleanze con le associazioni dei consumatori e dei produttori".

E sul tema della salubrità dei prodotti privi di pesticidi Legambiente ha lanciato un allarme: se quasi la metà della frutta in commercio è contaminata da uno o più residui chimici (43,9% secondo l'ultimo rapporto "Pesticidi nel piatto" di Legambiente realizzato sui dati ufficiali del Ministero della Salute), è più che probabile che gustando una bella macedonia ingeriremo anche una sostanziosa varietà di sostanze chimiche. C'è di più. Secondo Vittorio Cogliati Dezza, presidente dell'associazione: La normativa attuale ancora non prende in considerazione il multiresiduo, cioè la concentrazione su un medesimo prodotto di diversi pesticidi contemporaneamente, e i potenziali effetti che già il buon senso fa immaginare come pericolosi. Inoltre, i limiti delle sostanze chimiche consentite sono stabiliti prendendo in considerazione l'organismo di un uomo adulto. È inevitabile perciò porsi il problema dell'adeguamento di questi limiti all'organismo delle donne e dei bambini".

A cura di Silvia Biasotto

http://www.helpconsumatori.it

  • Archivio Biologico
  • Ricerca personalizzata
    LIBRI
    Adolescenti Ragazzi
    Arte Musica
    Bestseller Generali
    Biografie
    Consultazione ed Informaz.
    Diritto
    Economia e Business
    Fantascienza
    Fantasy
    Fumetti e
    Gialli e Thriller
    Hobbi e Tempo Libero
    Horror
    Humor
    Informatica e Internet
    Letteratura
    Libri altre lingue
    Libri inglese
    Libri bambini
    Lingue linguistica
    Narrativa
    Politica
    Religione
    Romanzi rosa
    Salute Benessere
    Scienze Medicina
    Self-Help
    Società Scienze Sociali
    Sport
    Storia
    Viaggi

     Questo sito
  • Home
  • Mappa sito
  • Contatti
    VAI ALLA MAPPA DEL SITO