TuttoTrading.it

17/09/2006 L’Unione Europea? Una filiale delle Banche Armate (Ugo Gaudenzi, www.rinascita.info, visto su www.comedonchisciotte.org)

Ricerca personalizzata
GIOCHI GIOCATTOLI
Articoli da regalo
Attività creative
Bambole e accessori
Bestseller generali
Burattini e tetrini
Calendari dell' avvento
Collezionabili
Costruzioni
Elettronica per bambini
Giocattoli da collezione
Giocattoli prima infanzia
Elettronica per bambini
GIOCHI GIOCATTOLI
Giocattoli da collezione
Giocattoli prima infanzia
Giochi di imitazione
Giochi da tavola
Giochi educativi
Modellismi
Peluche
Personaggi Giocattolo
Puzzle
Sport Giochi Aperto
Strumenti Musicali
Veicoli

L'Europa delle banche non gradisce ostacoli e vincoli al proprio dominio assoluto sulle politiche economiche e finanziarie degli Stati membri dell'eurocrazia.
Una nuova "direttiva" della Commissione di Bruxelles, presentata ieri agli organi di stampa che hanno il compito di "trasmettere" ai sudditi europei - governi inclusi - i desiderata della cupola dell'usura internazionale, ha così eliminato ogni potere nazionale di vigilanza e di tutela sociale sui processi di fusione tra istituti bancari europei.

Come se fosse naturale e ovvio e, anzi, un "dovere" la rinuncia degli Stati membri dell'Ue a sacrosanti diritti di sovranità e di tutela delle economie nazionali, il commissario al "mercato interno" Charlie McCreevy, ha illustrato ai giornalisti embedded di stanza a Bruxelles che il fine della nuova normativa Ue è "evitare che le Autorità nazionali che hanno il compito di vigilanza e supervisione sui processi di concentrazione possano frustrare, annichilire, bloccare, le fusioni bancarie". La nuova direttiva Ue, praticamente riduce al minimo ogni discrezionalità dei governi o dei parlamenti o delle autorità di vigilanza di ogni nazione Ue in materia di fusioni interbancarie, introducendo criteri estremamente larghi di valutazione - finanziaria, soggettiva e oggettiva - sulla convenienza di tali incorporazioni, riducendo a soli trenta giorni le operazioni di controllo sull'affidabilità dei contraenti e imponendo una sola possibilità di sospensione di tali concentrazioni.

McCreevy, "commissario" di una sorta di governo transnazionale non eletto da alcun popolo europeo, ma che è di fatto il portavoce degli interessi fondamentali di quell'usura bancaria che controlla l'ectoplasma politico chiamato "Unione Europea", non ha avuto remore nel dichiarare addirittura che tali nuove "norme non lasciano spazio a interferenze politiche (nazionali) e al protezionismo" degli Stati membri dell'Ue.
Com'è ovvio l'unica concessione al diritto di veto delle autorità nazionali sulle fusioni bancarie è stata in linea con il "Patriot Act" a stelle e strisce: ove queste incorporazioni odorassero di riciclaggio e terrorismo anti-occidentale andranno fermate.

Evidente sottinteso: va impedito, oggi, il finanziamento del terrorismo di quell' al Qaida organizzazione creata dai cervelli di Langley ma sfuggita, sembra, al controllo dei loro inventori. Come va impedito ogni potere finanziario dei vari Hizbollah o Hamas, partiti democraticamente eletti dai rispettivi popoli del Libano o della Palestina. Non va certo, invece, contrastato il terrorismo di Israele contro il Libano o degli anglo-americani contro l'Afghanistan o l'Iraq. Quello non vale. Non è contemplato. Anzi: anche quello ceceno in fondo è democraticamente corretto. Dietro le stragi di bambini possono ben essere legittimi “alcuni” canali di finanziamento.

Corollario minore: vanno ostacolate fusioni o incorporazioni bancarie tra istituti occidentali che possano ledere gli equilibri politici fin qui imposti dagli atlantici all’Europa occupata nel 1945. Esempi italiani: la Lega nord non deve avere banche di riferimento. E, per il momento, neanche i Ds. Questi ultimi sono ancora sotto osservazione. Appena totalmente fidelizzati all’Occidente, all’Unipol sarà permesso di sedere tra i membri del governo europeo vero, appunto quello delle banche.

Ugo Gaudenzi
Fonte: www.rinascita.info
Link
14.09.06

  • Archivio Banche
  • Ricerca personalizzata
    LIBRI
    Adolescenti Ragazzi
    Arte Musica
    Bestseller Generali
    Biografie
    Consultazione ed Informaz.
    Diritto
    Economia e Business
    Fantascienza
    Fantasy
    Fumetti e
    Gialli e Thriller
    Hobbi e Tempo Libero
    Horror
    Humor
    Informatica e Internet
    Letteratura
    Libri altre lingue
    Libri inglese
    Libri bambini
    Lingue linguistica
    Narrativa
    Politica
    Religione
    Romanzi rosa
    Salute Benessere
    Scienze Medicina
    Self-Help
    Società Scienze Sociali
    Sport
    Storia
    Viaggi

     Questo sito
  • Home
  • Mappa sito
  • Contatti
    VAI ALLA MAPPA DEL SITO