TuttoTrading.it

SITO

  • Home
  • Mappa
  • Contatti
  • G.Temi
  • Dividendi
  • Div.19
  • Shopping
  • Informaz.
  • Sicur.Inf.
  • Trading
  • Collezioni




    VAI ALLA MAPPA DEL SITO

    Google analytics


    eXTReMe Tracker


  • 13/03/2006 Arrestato il Pedofilo Nazista Sospettato di Torture (http://www.osservatoriosullalegalita.org)

    Ricerca personalizzata

    Il pedofilo nazista Paul Schaefer, ricercato in Cile, e' stato arrestato giovedi' in Argentina. L'ex caporale nazista, accusato di torture ai prigionieri durante il regime di Augusto Pinochet, aveva in seguito fondato in Cile una colonia in cui praticava abusi sui bambini, ed era stato condannato per pedofilia.

    Il ministro cileno degli interni aveva chiesto al suo omologo argentino di espellere Schaefer, evitando il ricorso alla via giudiziaria, con la quale l'interessato potrebbe presentare appello ritardando l'estradizione. L'espulsione e' stata accordata ed eseguita oggi.

    Schaefer era fuggito dopo che era stato spiccato contro di lui un mandato d'arresto nel 1996 con l'accusa di pedofilia che porto' alla condanna, nel novembre 2004, di 22 responsabili della colonia tedesca per 27 casi di abusi sessuali su bambini delle famiglie povere della Colonia Dignidad, una setta fondata nel 1961 dall'ex nazista in Cile.

    Dopo la sparizione di Schaefer nel 1996, i suoi fedeli avevano fatto credere che fosse morto, ma la polizia cilena era convinta del contrario. L'uomo, 83 anni, e' stato arrestato a Tortuguitas, una citta' a 30 chilometri da Buenos Aires, con sei persone della scorta.

    La polizia cilena aveva annunciato che l'arresto, avvenuto sotto il coordinamento dell'Interpol, era avvenuto a Mercedes, a 120 chilometri da Buenos Aires. Le televisioni hanno mostrato le immagini dell'arrivo al commissariato, con l'arrestato che ostentava un sorrisetto e ignorava le domande dei giornalisti.

    Il mandato d'arresto dell'Interpol includerebbe le richieste del giudice Joaquin Billard della Corte d'Appello di Santiago, che indaga sulla sparizione di prigionieri politici politici - fra cui il dirigente di sinistra Alvaro Vallejos Villagran - nella colonia Dignidad sotto la dittatura del generale Pinochet.

    La polizia poi vuole interrogare Schaefer riguardo alla sparizione nel 1995 dell'americano Weisfeiler, un docente ebreo di matematica di origine russa. Le indagini dicono che l'uomo, che girava per la zona, era stato arrestato da una pattuglia militare di frontiera che lo sospettava di essere una spia e che l'aveva lasciato all'interno della colonia Dignidad, dove era sparito.

    Il presidente cileno Ricardo Lagos in persona aveva detto di essere felice dell'arresto.

  • Archivio Bambini
  • Ricerca personalizzata

     Questo sito
  • Home
  • Mappa sito
  • Contatti



    VAI ALLA MAPPA DEL SITO