TuttoTrading.it

22/03/2010 Giornata mondiale della Terra - Internet action - Quando internet aiuta il pianeta (http://www.giornatamondialedellaterra.it)

Ricerca personalizzata
GIOCHI GIOCATTOLI
Articoli da regalo
Attività creative
Bambole e accessori
Bestseller generali
Burattini e tetrini
Calendari dell' avvento
Collezionabili
Costruzioni
Elettronica per bambini
Giocattoli da collezione
Giocattoli prima infanzia
Elettronica per bambini
GIOCHI GIOCATTOLI
Giocattoli da collezione
Giocattoli prima infanzia
Giochi di imitazione
Giochi da tavola
Giochi educativi
Modellismi
Peluche
Personaggi Giocattolo
Puzzle
Sport Giochi Aperto
Strumenti Musicali
Veicoli

  • Giorno della Terra che cosa è


  • COS’È LA GIORNATA MONDIALE DELLA TERRA – EARTH DAY

    La Giornata mondiale della Terra, l’Earth Day, fu celebrata a livello internazionale per la prima volta il 22 aprile 1970 per sottolineare la necessità della conservazione delle risorse naturali del Pianeta. Le Nazioni Unite celebrano ogni anno questa festa il 22 aprile. La festività è riconosciuta da ben 175 nazioni e viene celebrata da quasi mezzo miliardo di persone. Nato come movimento universitario, nel tempo, l'Earth Day è divenuto un avvenimento educativo ed informativo. I gruppi ecologisti lo utilizzano quale occasione per valutare le problematiche del pianeta: l'inquinamento di aria, acqua e suolo, la distruzione degli ecosistemi, le migliaia di piante e specie animali che scompaiono, e l'esaurimento delle risorse non rinnovabili.

    Si sono elaborate soluzioni che permettono di eliminare gli effetti negativi delle attività dell'uomo. Queste soluzioni includono il riciclo dei materiali, la conservazione delle risorse naturali come il petrolio e i gas fossili, il divieto di utilizzare prodotti chimici dannosi, la cessazione della distruzione di habitat fondamentali per la vita, come i boschi umidi e la protezione delle specie minacciate. L’Earth Day, il giorno della Terra, da quasi quarant’anni si basa saldamente su questo principio: tutti, a prescindere dalla razza, dal sesso, da quanto guadagnino o dal luogo in cui vivono, hanno il diritto ad un ambiente sano e sostenibile. Il 22 aprile del 1970, 20 milioni di cittadini americani, rispondendo ad un appello del senatore democratico Gaylord Nelson, si mobilitarono in una storica manifestazione a difesa del nostro pianeta. Oggi, per ribadire questo principio quanto mai d’attualità, ci si mobiliterà ancora, in 175 paesi del mondo.

    L’Earth Day 2009 ha segnato l’inizio di una grande campagna di sensibilizzazione denominata dagli organizzatori “Green Generation Campaign”, i cui punti principali sono la ricerca di un futuro basato sulle energie rinnovabili, che ponga fine alla nostra comune dipendenza dai combustibili fossili, incluso il carbone, un impegno personale ad un consumo responsabile e sostenibile, la creazione di una “economia verde” che tolga la gente dalla povertà con la creazione di milioni di “posti di lavoro verdi” e trasformi anche il sistema educativo globale in un sistema educativo “verde”.

    Nel 2009 per la prima volta le celebrazioni dell’Earth Day hanno visto internet protagonista, anche grazie al nostro gruppo. GIORNATA MONDIALE DELLA TERRA – INTERNET ACTION In sintesi i numeri che riguardano la nostra attività in rete sono: tremila iscritti al gruppo facebook “Giornata Mondiale della Terra – internet action”, altrettanti al sito/blog che conta migliaia di contatti mensili, decine di eventi organizzati su tutto il territorio nazionale nell’edizione 2009. L’iniziativa si svolge dal 22 marzo al 22 aprile, data in cui si celebra la Giornata Mondiale della Terra (Earth Day) in tutto il mondo.

    L’evento, nato nel 2009 da una idea di Simone Zuin blogger del Lago di Garda, ha riscosso un notevole successo suscitando sin da subito un’elevata attenzione da parte del pubblico e degli internet-media che lo hanno riportato su decine di siti di informazione. Citiamo ad esempio ilsole24ore.com, Wikipedia. Nel sito ufficiale dell’Earth Day Network risulta essere, fino ad oggi, l’unica “internet action” a livello mondiale. La gestione di questo evento multimediale è in mano ad una manciata di ragazzi sparsi sul territorio nazionale che dialogano tra loro ed organizzano tutto il lavoro tramite la rete. Va sottolineato che si tratta di lavoro volontario non retribuito eseguito nei ritagli di tempo.

    Alla base della “Giornata Mondiale della Terra – internet action” c’è un’idea semplice:

    · raccogliere tutte le iniziative che si svolgono sul territorio nazionale riguardante la Giornata Mondiale della Terra e pubblicizzarle sul sito, che diventa unico contenitore

    · Sensibilizzare l’opinione pubblica sui temi ambientali

    · stimolare la realizzazione di iniziative in sintonia con la giornata.

    Ed è questo quello che è accaduto nel 2009. Decine di iniziative grandi e piccole hanno punteggiato la cartina del nostro Paese.

    COME SI ADERISCE E COME SI PARTECIPA Quest’anno è stato dato un tema all’evento: Le Buone Pratiche Personali per la riduzione della nostra impronta ecologica, al fine di stimolare il lavoro degli aderenti. Per buone pratiche personali vogliamo intendere azioni ed esperienze innovative che possono contribuire a migliorare la qualità della vita, ridurre l'inquinamento, risparmiare energia e acqua. Insomma tutte quello che permette ad ognuno di noi di rendere meno invasiva la nostra presenza su questo pianeta.

    Chi aderisce può calcolare la propria impronta ecologica seguendo le indicazioni riportate nel sito dell’evento. Sempre nel sito chiunque può trovare consigli pratici per migliorare il proprio stile di vita. Aderire è semplice!

    Prima di tutto bisogna iscriversi al gruppo facebook oppure al sito/blog utilizzando un apposito modulo che si compila direttamente dal sito.

    Una volta iscritto vengono chiesti due piccoli impegni:

    a) migliorare la propria impronta ecologica attuando una serie di buone pratiche che il partecipante stesso definirà.

    b) scrivere, sul proprio blog, un post che parli delle buone pratiche che si vogliono adottare cercando di sensibilizzare i lettori. Se non si possiede un sito/blog si può fare la stessa cosa scrivendo sul proprio profilo di facebook.

    Per contribuire alla buona riuscita dell’evento è in oltre possibile: 1. Far conoscere l’iniziativa

    · Mandare una mail a tutti gli amici avvisandoli dell’esistenza dell’iniziativa, del sito/blog oppure del gruppo su facebook invitandoli ad aderire ed iscriversi



    · Posizionare uno dei badge proposti sul proprio sito/blog 2. Collaborare con noi

    · Diventando “redattore” del sito/blog iscrivendosi ed inviando i propri contributi

    3. Comunicare con noi

    · Inviandoci una email all'indirizzo giornatamondiale@decrescita.com comunicando quali azioni si intende adottare per migliorare la propria impronta ecologica. Tutte le azioni potrebbero essere di stimolo per altri

    4. Organizzare un evento nel comune o nel quartiere dove si vive, sul posto di lavoro o tra la cerchia degli amici e conoscenti

    · Abbiamo invitato gli aderenti ad organizzare un evento, anche semplice, in occasione della Giornata Mondiale della Terra ed a comunicarci i dettagli. Sarà nostro compito dare a queste iniziative tutta la visibilità che meritano.

    CONTATTI

    Sito internet: http://www.decrescita.com/terra

    Gruppo su facebook: http://www.facebook.com/group.php?gid=43010967198

    Email: giornatamondiale@decrescita.com

    Mobile: +39 347 41 36 448



    http://www.giornatamondialedellaterra.it/terra
    Quest'opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons

  • Archivio Ambiente
  • Ricerca personalizzata
    LIBRI
    Adolescenti Ragazzi
    Arte Musica
    Bestseller Generali
    Biografie
    Consultazione ed Informaz.
    Diritto
    Economia e Business
    Fantascienza
    Fantasy
    Fumetti e
    Gialli e Thriller
    Hobbi e Tempo Libero
    Horror
    Humor
    Informatica e Internet
    Letteratura
    Libri altre lingue
    Libri inglese
    Libri bambini
    Lingue linguistica
    Narrativa
    Politica
    Religione
    Romanzi rosa
    Salute Benessere
    Scienze Medicina
    Self-Help
    Società Scienze Sociali
    Sport
    Storia
    Viaggi

     Questo sito
  • Home
  • Mappa sito
  • Contatti
    VAI ALLA MAPPA DEL SITO