TuttoTrading.it

SITO

  • Home
  • Mappa
  • Contatti
  • G.Temi
  • Dividendi
  • Div.19
  • Shopping
  • Informaz.
  • Sicur.Inf.
  • Trading
  • Collezioni




    VAI ALLA MAPPA DEL SITO

    Google analytics


    eXTReMe Tracker


  • 17/05/2007  Ambiente e sostenibilità. Caritas italiana a Terra Futura (Simone Baroncia, http://www.korazym.org)

    Ricerca personalizzata
    Clicca qui per ingrandire|


    Ci sarà anche la Caritas a Terra Futura, la mostra convegno internazionale delle buone pratiche di sostenibilità ambientale, economica e sociale. Appuntamento dal 18 al 20 maggio alla Fortezza da Basso di Firenze.

    Dalla tutela dell'ambiente alle energie alternative rinnovabili, dall'impegno per la pace alla cooperazione internazionale, dal rispetto dei diritti umani alla finanza etica e al commercio equo, dal turismo responsabile alla mobilità sostenibile, dall'agricoltura biologica e biodinamica alla bioedilizia. Tutto questo è Terra Futura, la mostra convegno internazionale delle buone pratiche di sostenibilità ambientale, economica e sociale, la cui quarta edizione, presentata oggi ufficialmente, è in calendario dal 18 al 20 maggio alla Fortezza da Basso di Firenze.

    Caritas Italiana è uno dei partner dell'iniziativa, promossa e organizzata dalla fondazione culturale Responsabilità Etica onlus per conto del sistema Banca Etica e da Adescoop - Agenzia dell'economia sociale. Sarà dunque presente, oltre che con un proprio stand, con proposte culturali di grande spessore. Nella mattinata di venerdì 18 maggio monsignor Vittorio Nozza, direttore di Caritas Italiana, parteciperà come relatore alla sessione inaugurale su Lavoratori: diritti e doveri", con un intervento sul tema "Lavoro, etica e condizione dei lavoratori immigrati".

    Nel pomeriggio, sempre alla presenza di mons. Nozza, Caritas Italiana proporrà anche due approfondimenti, presentando alle 14.30 presso il proprio stand una ricerca Doxa sul grado di conoscenza del servizio civile nazionale da parte degli italiani. Seguirà, con la partecipazione del prof. Giorgio Osti, (docente di Sociologia dell'ambiente e del territorio – facoltà di Scienze Politiche – Università di Trieste) un momento di confronto sul tema dell'ambiente e della salvaguardia del creato, a partire dalla presentazione di "È già futuro", sussidio in quattro volumetti.

    Molte altre le attività Caritas in programma, anche sabato 19 e domenica 20 maggio: dal coordinamento nazionale emergenze e ambiente alla presentazione delle iniziative per la giornata del Creato del primo settembre, al rilancio della campagna "Prima che sia troppo tardi" sugli obiettivi di sviluppo del millennio. Numerosa anche la presenza delle Caritas diocesane che presenteranno le attività delle Delegazioni regionali di Marche, Toscana, Sicilia, Umbria. Chiuderà i lavori un momento dedicato al bilancio dell'iniziativa e alle prospettive future, con la partecipazione di Paolo Beccegato, responsabile dell'Area internazionale di Caritas Italiana.

  • Archivio Ambiente
  • Ricerca personalizzata

     Questo sito
  • Home
  • Mappa sito
  • Contatti



    VAI ALLA MAPPA DEL SITO