TuttoTrading.it

SITO

  • Home
  • Mappa
  • Contatti
  • G.Temi
  • Dividendi
  • Div.19
  • Shopping
  • Informaz.
  • Sicur.Inf.
  • Trading
  • Collezioni
    VAI ALLA MAPPA DEL SITO


    INFO
  • Acqua
  • Aliment.
  • Ambiente
  • Automot.
  • Balneab.
  • Banche
  • Bookcr.
  • Buttol
  • Case
  • acqua
  • Colorare
  • Decoro
  • urbano
  • Decresc.
  • dividendi
  • Donne
  • Economia
  • Economia
  • circol.
  • Energia
  • En.rinnov.
  • Famiglia
  • Finanza
  • Foto
  • Giardini
  • Giornata
  • memoria
  • G.foibe
  • Inquin.
  • M'illumino
  • dimeno
  • M5S TDG
  • Ora sol.
  • legale
  • Peso
  • rifiuti
  • Pishing
  • Politica
  • Raccolta
  • bott.
  • Olio
  • esausto
  • Rassegna
  • Riciclo
  • Rifiuti
  • R.affetto
  • R.zero
  • R.verde
  • S.mare
  • Scuole
  • ricicl.
  • Social
  • street
  • Solidar.
  • Shopping
  • Spoofing
  • Storia
  • TDG
  • News
  • Tumori rif.
  • Tutto
  • droga
  • T.racc.
  • differ.
  • T.droga
  • T.scuola
  • Violenza
  • V.rendere


  • 02/05/2006 Frane, Allarme Piccoli Comuni (www.lanuovaecologia.it)

    Ricerca personalizzata

    bonifica di un suolo contaminato
    Un documento dei sindaci dell'Italia minore sottolinea l'assenza di una legislazione adeguata sulla difesa del suolo: servono normative chiare
    LINK: Piccoli comuni - PiccolaGrandeItalia / Elogio del soft economy

    Urge una legge nazionale in materia di difesa del suolo e dei terreni agrari. È l'appello dei sindaci del Coordinamento nazionale piccoli comuni dell'Italia minore per prevenire i danni causati dagli eventi atmosferici. In particolare, i sindaci dei Piccoli comuni, allarmati dagli eventi di questi giorni, manifestano lo stato di confusione e lamentano una vacatio legis in materia di difesa suolo e dei terreni agrari, quest'ultimi responsabili, delle più grandi stragi ambientali con gravi danni alle popolazioni ed all'economia del territorio.

    «È impensabile e irresponsabile da parte dello Stato - si legge in una nota dei Piccoli comuni - demandare alle Regioni la disciplina di una materia così delicata e pericolosa, occorre immediatamente una legge quadro nazionale con norme di prevenzione "rigide" che vietino categoricamente le arbitrarie e "omicide" tecniche di lavorazioni e coltivazioni agricole e obblighino le semplici e, non costose, "opere provvisionali nei terreni». I sindaci dicono "basta", chiedono condizioni operative con normative chiare e, soprattutto, che indichino il soggetto governativo interlocutore per non continuare a smarrirsi nei meandri delle Istituzioni

  • 02/05/2006 Ischia, "la Tragedia si poteva evitare"
    Per Enzo Boschi, direttore dell'Istituto di Geofisica e vulcanologia, la sciagura andava prevista...
  • 02/05/2006 Ischia, indaga la Magistratura
    Il pm Francesco Soviero, titolare dell'inchiesta sulla frana di Ischia, esaminerà la...
  • 02/05/2006 Ischia, un Incendio ha aumentato Rischi
    Due anni fa le fiamme hanno distrutto querce e castagni. La casa della...
  • 02/05/2006 Bertolaso: «Paghiamo Inerzie del passato»
    Paghiamo inerzie di decenni, anni in cui abbiamo abusato del territorio...
  • Paghiamo inerzie di decenni, anni in cui abbiamo abusato del territorio".
    Dopo la tragedia di domenica, è polemica sulla costruzione di una caserma delle guardie forestali...
  • 02/05/2006 La Tragedia si poteva evitare
    Un documento dei sindaci dell'Italia minore sottolinea l'assenza di una legislazione adeguata sulla difesa del suolo...

    www.lanuovaecologia.it

  • Archivio Ambiente
  • Ricerca personalizzata

     Questo sito
  • Home
  • Mappa sito
  • Contatti
    VAI ALLA MAPPA DEL SITO