03/06/2006 Spaghetti, Vongole e Veleno (www.lanuovaecologia.it)

  • Pagina Alimentazione
  • Tutti i Temi Archivio
  • Tutti i Temi
  • Truffe e Raggiri
  • Pagina Denunce
  • Commerciavano vongole pescate in acque altamente inquinate e pericolose per la salute spacciandole per molluschi di alta qualitą accompagnando i prodotti con false certificazioni sanitarie. Con l'accusa di associazione a delinquere, ricettazione, falsitą ideologica, frode in commercio, contraffazione di sigilli pubblici tre pescatori sono stati arrestati dai carabinieri del nucleo natanti di Venezia su ordine del pm Michele Maturi. Si tratta di A.M. di 67 anni e di D.M. di 37 anni entrambi di Chioggia (Venezia) e di G.C. di 67 anni di Faenza (Ravenna) titolari di due societą di commercializzazione di prodotti ittici.

    Al termine di un'indagine durata oltre un anno tra Chioggia e Porto Garibaldi (Ferrara) i militari hanno scoperto che in meno di cinque mesi l'organizzazione aveva gestito 186 tonnellate di vongole per un guadagno di oltre un milione e mezzo di euro. Secondo la ricostruzione degli investigatori i pescatori, ai quali sono stati concessi gli arresti domiciliari, avrebbero falsificato documentazioni, timbri e sigilli facendo figurare come provenienti da zone lecite di coltura prodotti pescati invece in aree vietate


  • Pagina Alimentazione
  • Tutti i Temi Archivio
  • Tutti i Temi
  • Truffe e Raggiri
  • Pagina Denunce