TuttoTrading.it

26/07/2006 Commissione Parlamentare: «È Crisi Idrica» (www.lanuovaecologia.it)

Ricerca personalizzata
GIOCHI GIOCATTOLI
Articoli da regalo
Attività creative
Bambole e accessori
Bestseller generali
Burattini e tetrini
Calendari dell' avvento
Collezionabili
Costruzioni
Elettronica per bambini
Giocattoli da collezione
Giocattoli prima infanzia
Elettronica per bambini
GIOCHI GIOCATTOLI
Giocattoli da collezione
Giocattoli prima infanzia
Giochi di imitazione
Giochi da tavola
Giochi educativi
Modellismi
Peluche
Personaggi Giocattolo
Puzzle
Sport Giochi Aperto
Strumenti Musicali
Veicoli

Prosegue la missione sul Po dell'8/a Commissione della Camera dei deputati (Ambiente, territorio e Lavori pubblici), guidata dal presidente Ermete Realacci, cominciata ieri ad Alessandria. In mattinata la Commissione ha fatto tappa a Parma, per continuare poi a Mantova e Rovigo. A Parma, nella sede dell' Autorità di bacino e dell'Agenzia Interregionale per il Po, i membri della Commissione hanno incontrato gli assessori regionali all' ambiente, il Comitato di
indirizzo dell'Agenzia e il Comitato di consultazione dell'Autorità di bacino. All' incontro ha partecipato anche il sottosegretario all'Ambiente Gianni Piatti.

La situazione che emerge - è stato sottolineato durante l'incontro - è particolarmente grave, la crisi idrica ha raggiunto livelli ormai cronici, tali da mettere in ginocchio vari comparti produttivi e la sicurezza stessa dei cittadini. La situazione di allarme raggiunge poi caratteristiche di una vera
e propria emergenza ambientale sul Delta, dove ieri si è raggiunto il minimo storico di portata idrica con 110 mc al di sotto della media e dove il cuneo salino è risalito di oltre 20 chilometri.

«La situazione che stiamo registrando in questi giorni di missione - ha commentato Sergio Gentili, deputato dell'Ulivo, membro della Commissione Ambiente, eletto in Emilia-Romagna - è particolarmente critica. Bisogna affrontare subito l'emergenza, ma soprattutto bisogna pensare un piano di intervento a lungo termine: un governo unitario che tenga conto del reciproco rapporto tra Regioni ed Enti locali con il Governo e le istituzioni nazionali. Questa è l'unica strada per salvare il più importante fiume italiano e garantire la sopravvivenza alle popolazioni rivierasche».

A Mantova i parlamentari della Commissione, insieme ai rappresentanti della Regione Lombardia, dell'Autorità di Bacino e dell'Agenzia interregionale per il Po, affronteranno le problematiche del tratto medio-basso del Po. Nel pomeriggio la trasferta della commissione si concluderà a Rovigo, dove nella sede della Provincia, insieme ai rappresentanti della Regione Veneto, si discuterà dei problemi del Delta del Po.

  • Archivio Acqua
  • Ricerca personalizzata
    LIBRI
    Adolescenti Ragazzi
    Arte Musica
    Bestseller Generali
    Biografie
    Consultazione ed Informaz.
    Diritto
    Economia e Business
    Fantascienza
    Fantasy
    Fumetti e
    Gialli e Thriller
    Hobbi e Tempo Libero
    Horror
    Humor
    Informatica e Internet
    Letteratura
    Libri altre lingue
    Libri inglese
    Libri bambini
    Lingue linguistica
    Narrativa
    Politica
    Religione
    Romanzi rosa
    Salute Benessere
    Scienze Medicina
    Self-Help
    Società Scienze Sociali
    Sport
    Storia
    Viaggi

     Questo sito
  • Home
  • Mappa sito
  • Contatti
    VAI ALLA MAPPA DEL SITO