TuttoTrading.it

SITO

  • Home
  • Mappa
  • Contatti
  • G.Temi
  • Dividendi
  • Div.19
  • Shopping
  • Informaz.
  • Sicur.Inf.
  • Trading
  • Collezioni




    VAI ALLA MAPPA DEL SITO

    Google analytics


    eXTReMe Tracker


  • 26/07/2006 Commissione Parlamentare: «È Crisi Idrica» (www.lanuovaecologia.it)

    Ricerca personalizzata

    Prosegue la missione sul Po dell'8/a Commissione della Camera dei deputati (Ambiente, territorio e Lavori pubblici), guidata dal presidente Ermete Realacci, cominciata ieri ad Alessandria. In mattinata la Commissione ha fatto tappa a Parma, per continuare poi a Mantova e Rovigo. A Parma, nella sede dell' Autorità di bacino e dell'Agenzia Interregionale per il Po, i membri della Commissione hanno incontrato gli assessori regionali all' ambiente, il Comitato di
    indirizzo dell'Agenzia e il Comitato di consultazione dell'Autorità di bacino. All' incontro ha partecipato anche il sottosegretario all'Ambiente Gianni Piatti.

    La situazione che emerge - è stato sottolineato durante l'incontro - è particolarmente grave, la crisi idrica ha raggiunto livelli ormai cronici, tali da mettere in ginocchio vari comparti produttivi e la sicurezza stessa dei cittadini. La situazione di allarme raggiunge poi caratteristiche di una vera
    e propria emergenza ambientale sul Delta, dove ieri si è raggiunto il minimo storico di portata idrica con 110 mc al di sotto della media e dove il cuneo salino è risalito di oltre 20 chilometri.

    «La situazione che stiamo registrando in questi giorni di missione - ha commentato Sergio Gentili, deputato dell'Ulivo, membro della Commissione Ambiente, eletto in Emilia-Romagna - è particolarmente critica. Bisogna affrontare subito l'emergenza, ma soprattutto bisogna pensare un piano di intervento a lungo termine: un governo unitario che tenga conto del reciproco rapporto tra Regioni ed Enti locali con il Governo e le istituzioni nazionali. Questa è l'unica strada per salvare il più importante fiume italiano e garantire la sopravvivenza alle popolazioni rivierasche».

    A Mantova i parlamentari della Commissione, insieme ai rappresentanti della Regione Lombardia, dell'Autorità di Bacino e dell'Agenzia interregionale per il Po, affronteranno le problematiche del tratto medio-basso del Po. Nel pomeriggio la trasferta della commissione si concluderà a Rovigo, dove nella sede della Provincia, insieme ai rappresentanti della Regione Veneto, si discuterà dei problemi del Delta del Po.

  • Archivio Acqua
  • Ricerca personalizzata

     Questo sito
  • Home
  • Mappa sito
  • Contatti



    VAI ALLA MAPPA DEL SITO