TuttoTrading.it

SITO

  • Home
  • Mappa
  • Contatti
  • G.Temi
  • Dividendi
  • Div.19
  • Shopping
  • Informaz.
  • Sicur.Inf.
  • Trading
  • Collezioni




    VAI ALLA MAPPA DEL SITO

    Google analytics


    eXTReMe Tracker


  • Acqua ossigenata - Perossido di idrogeno (da Wikipedia, l'enciclopedia libera)

    Ricerca personalizzata

    A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

    Perossido di idrogeno
    formula di struttura del perossido di idrogeno
    modello tridimensionale del perossido di idrogeno
    Nomi alternativi
    acqua ossigenata
    Caratteristiche generali
    Formula bruta o molecolare H2O2
    Massa molecolare (u) 34,0
    Aspetto liquido incolore
    Numero CAS 7722-84-1
    Proprietà chimico-fisiche
    Densità (g/cm3, in c.s.) 1,48
    Temperatura di fusione (K) 272,6 K (-0,4°C)
    Temperatura di ebollizione (K) 423 K (150°C)
    Proprietà termochimiche
    ΔfH0 (kJ·mol-1) -187,8
    ΔfG0 (kJ·mol-1) -120,4
    S0m(J·K-1mol-1) 109,6
    C0p,m(J·K-1mol-1) 89,1
    Indicazioni di sicurezza
    Simboli di rischio chimico

    Corrosivo. Comburente.   


    frasi R: R 8-34
    frasi S: S 3-28-36/39-45

    Progetto composti


    Il perossido di idrogeno, noto anche come acqua ossigenata, è il più semplice dei perossidi. La sua formula chimica è H2O2. La sua molecola non è planare: i due legami O-H formano tra loro un angolo diedro di 111°.

    A temperatura ambiente è un liquido incolore, viscoso e poco stabile, che può esplodere spontaneamente. Per questo non viene mai utilizzato puro, ma in soluzione acquosa in percentuali mai superiori al 60%.

    Il pericolo di esplosione è dovuto alla facilità con cui si decompone convertendosi in acqua e ossigeno gassoso con reazione esotermica:

    2 H2O2 → 2 H2O + O2↑ + energia

    l'aumento della temperatura provocato dall'emissione di energia rende il sistema ancora meno stabile, provocando una reazione di dissociazione a catena. La decomposizione è inoltre catalizzata dalla presenza di ioni metallici, specialmente del ferro.

    Industrialmente, viene prodotto con svariati processi. Uno dei più diffusi è quello che utilizza l'elettrolisi dell'acido solforico o del bisolfato di ammonio (NH4HSO4), seguito dall'idrolisi dello ione perossidisolfato ((SO4)2--) che si viene a formare. Un altro processo passa invece per l'auto-ossidazione dell'idrochinone (p-C6H4(OH)2) o di suoi derivati.

    Dal punto di vista chimico, è un energico reagente ossidante.

    In soluzione acquosa fino al 5% viene usato come sbiancante o per schiarire i capelli, in soluzione ancora più diluita (3%) è usato come disinfettante per escoriazioni e ferite.

    Trova impiego anche come propellente per razzi, sia singolarmente che come comburente; in quest'ultimo utilizzo rappresenta un'alternativa più sicura da maneggiare all'idrazina. Viene a tale scopo pompato in una camera di reazione rivestita internamente di argento; l'argento ne catalizza la decomposizione e la miscela di ossigeno e vapore acqueo che si ottiene viene usata come tale per dare spinta al razzo, oppure viene impiegata come comburente per bruciare un opportuno combustibile.

     

    Concentrazioni

    I "volumi" sono i litri di ossigeno gassoso a condizioni normali che si sviluppano da un litro della soluzione.

    L'utilizzo dell'indicazione dei "volumi" di una certa diluizione di perossido di idrogeno, differisce dall'indicazione delle concentrazioni in percentuale e l'utilizzo di questi due metodi di misurazione è talvolta causa di errore. Per ovviare a questo, esistono formule di conversione che permettono di passare da concentrazione percentuale a volumi e viceversa.

    In genere i fornitori per laboratori di analisi chimiche indicano la concentrazione percentuale dell'acqua ossigenata, mentre i produttori di articoli destinati all'uso domestico indicano i "volumi". Qui di seguito viene riportata una tabella con le due misure di concentrazione a confronto.

    Perossido di idrogeno 3% corrisponde a volumi 10
    Perossido di idrogeno 3,6% corrisponde a volumi 12
    Perossido di idrogeno 10% corrisponde a volumi 34
    Perossido di idrogeno 30% corrisponde a volumi 111
    Perossido di idrogeno 40% corrisponde a volumi 154

     

    Collegamenti esterni

    • chimica Portale Chimica: Il portale della scienza della composizione, delle proprietà e delle trasformazioni della materia


    Link originale

  • Glossario di TuttoTrading
  • Ricerca personalizzata

     Questo sito
  • Home
  • Mappa sito
  • Contatti



    VAI ALLA MAPPA DEL SITO